Pattinaggio artistico, Finali Grand Prix Torino 2019: Sui-Han avanti nello short delle coppie, Boikova-Kozlovskii inseguono

Ma che spettacolo al PalaVela! Archiviata la prima parte della giornata, dedicata ai pattinatori junior, Il palazzo del ghiaccio di Torino, teatro questa settimana delle Finali del circuito ISU Grand Prix 2019-2020 di pattinaggio di figura, ha accolto le coppie d’artistico della massima categoria, le quali hanno eseguito lo short program.

Al termine di una gara scoppiettante a spuntarla sono stati i cinesi Wenjin Sui-Cong Han che, malgrado una performance non perfetta, hanno ottenuto la vetta grazie al miglior riscontro sulle componenti del programma. I detentori del titolo iridato infatti dopo il triplo toeloop in parallelo hanno avuto un piccolo problema nel triplo flip lanciato, arrivato con una mano sul ghiaccio da parte della dama; dopo l’esecuzione del triplo twist, chiamato di livello quattro come la sequenza di passi e la spirale, i vicecampioni olimpici si sono visti inoltre assegnare solo livello 2 nel reverse lasso, inchiodando il loro punteggio a 77.50 (40.50, 37.00).

Al secondo posto provvisorio si sono piazzati i russi Aleksandra Boikova-Dmitrii Kozlovskii, autori dell’ennesima prestazione positiva della stagione caratterizzata dal triplo salchow in parallello, dal triplo twist (livello 3), da un bel triplo flip lanciato oltre che da un imponente reverse lasso, chiamato di livello 4 ed impreziosito da una splendida entrata; grazie all’ottima prova gli atleti di San Pietroburgo hanno ottenuto 76.65 (42.48, 34.17), tenendo a distanza risicata Daria Pavliuchenko-Denis Khodykin, attualmente sul gradino più basso del podio grazie un programma privo di sbavature con cui hanno registrato il punteggio di 75.16 (42.50, 32.66), quasi quattro punti in più dei connazionali Anastasia Mishina-Aleksandr Galliamov, quarti con 71.48 (39.86, 31.68), i quali hanno lasciato qualcosa sul piatto a causa della trottola in parallelo, dove hanno perso l’unisono.

Leggermente più attardate le altre due coppie in gara: i cinesi Cheng Peng-Yang Jin hanno occupato la quinta posizione con 69.67 (35.44, 33.23) per via di due arrivi fallosi, rispettivamente nel triplo salchow del cavaliere e nel triplo rittberger lanciato (gamba libera della dama strisciata sul ghiaccio). Una caduta nel triplo rittberger lanciato e una defaillance nel triplo toeloop in parallelo hanno invece rallentato la corsa dei canadesi Kirsten Moore Towers-Micheal Marinaro, al sesto posto con 67.08 (34.64, 33.44).

CLASSIFICA SHORT PROGRAM COPPIE D’ARTISTICO

FPl. Name Nation Points SP FS
1 Wenjing SUI / Cong HAN
CHN
77.50 1
2 Aleksandra BOIKOVA / Dmitrii KOZLOVSKII
RUS
76.65 2
3 Daria PAVLIUCHENKO / Denis KHODYKIN
RUS
75.16 3
4 Anastasia MISHINA / Aleksandr GALLIAMOV
RUS
71.48 4
5 Cheng PENG / Yang JIN
CHN
69.67 5
6 Kirsten MOORE-TOWERS / Michael MARINARO
CAN
67.08 6



Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: International Skating Union (Figure Skating news, free editorial use)

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Boxe, la carriera ed i record di Anthony Joshua: il britannico rivuole il suo posto tra i dominatori

Nuoto, Europei 2019: Martina Caramignoli, il bronzo del riscatto a Glasgow