Show Player

Pattinaggio artistico, Campionati Nazionali Russi 2019: una straordinaria Kostornaia si impone nello short femminile, Aliev e Sinitsina-Katsalapov vincono il titolo



La grande bellezza del pattinaggio artistico targato Russia ha invaso i numerosissimi spettatori presenti alla Platinum Arena Ice di Krasnoyarsk, in questi giorni teatro dei Campionati Nazionali. La seconda giornata di competizioni, nonostante le finali del singolo maschile e della danza sul ghiaccio, si è chiusa con l’attesissimo short program individuale femminile, dove la protagonista assoluta è stata Alena Kostornaia.

L’atleta di Eteri Tutberidze ha rasentato la perfezione incantando il pubblico snocciolando una performance di rara bellezza. Inaugurando la prova con un triplo axel a dir poco magistrale, la moscovita classe 2003 ha realizzato il triplo lutz e la combinazione triplo flip/triplo toeloop, quest’ultimo eseguito con le braccia alzate durante la fase di rotazione; raccogliendo livello 4 in tutte tre le trottole pianificate, valutate con un grado di esecuzione stellare come nel caso della serie di passi, la vincitrice dell’ultima Finale del Grand Prix ha conquistato la bellezza d 89.86, raggiungendo 51.55 nel tecnico e 38.31 nelle componenti del programma, procurandosi un margine di vantaggio importante rispetto alle inseguitrici in vista del segmento più lungo.

Loading...
Loading...

A dieci lunghezze di distanza ha infatti occupato il posto d’onore provvisorio Anna Shcherbakova, anche lei in grande spolvero grazie a un programma contrassegnato dal doppio axel, dal triplo flip e dalla combinazione triplo lutz/triplo rittberger grazie ai quali ha raccolto 79.93 (43.86, 36.07) precedendo di tre punti Alexandra Trusova, la quale ha preferito optare per una strategia conservativa rinunciando al triplo axel e ruotando il triplo lutz anziché il triplo rittberger nella combinazione centrando il terzo posto con 76.46 (41.63, 34.83). Bene Elizaveta Tuktamysheva, piazzatasi in quarta posizione con 75.74 (41.09, 34.65) nonostante un arrivo non tenuto nel triplo axel e una defaillance nell’ultima trottola, redarguita dal pannello tecnico con la “V” e quindi depotenziata del suo valore. Qualche leggera sbavatura per Evgenia Medvedeva, rimasta attardata con un vistoso problema al pattino al quinto posto con 71.08 (34.28, 36.80) per una qualità di esecuzione inferiore rispetto alle concorrenti e una chiamata di salto sottoruotato nel triplo toeloop combinato con il triplo flip.

Rimonte importanti in campo maschile con la vittoria di Dmitri Aliev che, seppur con due cadute nel quadruplo toeloop e nella serie di passi (livello 2), ha alzato il peso del suo layout atterrando un quadruplo lutz, la combinazione quadruplo toeloop/doppio toeloop e, in zona bonus, il triplo lutz combinato con il triplo toeloop e il triplo rittberger con euler il triplo salchow; grazie a questi elementi l’atleta allenato da Evgeni Rukavicin ha guadagnato dunque 173.63 (85.91, 89.72) per 260.98. In seconda posizione si è piazzato Artur Danielian, protagonista di un’incredibile risalita dal tredicesimo posto maturata grazie al miglior libero del lotto pattinato senza sbavature di rilievo e caratterizzato da due quadrupli salchow, uno con euler e il triplo salchow e l’altro singolo oltre che da due tripl axel di cui uno in combinazione con il triplo toeloop. Sul gradino più basso del podio si è posizionato con 172.06 (85.30, 88.76) per 252.74 il favorito della vigilia, Alexander Samarin, il quale con due cadute nel quadruplo flip e nel secondo triplo axel (andato in ripetizione) ha ben ruotato la combinazione quadruplo lutz/euler/triplo salchow e il quadruplo toeloop. Due step out nel quadruplo salchow e nel triplo axel hanno invece infranto il sogno di Makar Ignatov, al comando dopo il segmento di gara più breve e quarto nella classifica finale con 160.58 (76.80, 83.78) per 249.46.

Nella danza secondo successo consecutivo per Victoria Sinitsina-Nikita Katsalapov, bravi a difendere il primato con 132.31 (74.19, 58.12) per 220.74; malgrado la miglior danza libera nulla da fare per Alexandra Stepanova-Ivan Bukin, secondi con 132.59 (74.19, 58.12) per 219.72 davanti a Tiffani Zagorski-Jonathan Guerriero, terzi con 120.35 (67.45, 52.90) per 197.73.

CLASSIFICA SHORT PROGRAM INDIVIDUALE FEMMINILE

FPl. Name Points SP FS
1 Alena KOSTORNAIA
Moscow
89.86 1
2 Anna SHCHERBAKOVA
Moscow
79.93 2
3 Alexandra TRUSOVA
Moscow
76.46 3
4 Elizaveta TUKTAMYSHEVA
Saint-Petersburg
75.74 4
5 Evgenia MEDVEDEVA
Moscow
71.08 5
6 Anastasia GULIAKOVA
Saint-Petersburg
66.85 6
7 Anna FROLOVA
Moscow
66.45 7
8 Valeria SHULSKAIA
Orenburg Region
66.17 8
9 Stanislava KONSTANTINOVA
Saint-Petersburg
66.00 9
10 Serafima SAKHANOVICH
Saint-Petersburg
65.42 10
11 Sofia SAMODUROVA
Saint-Petersburg
64.38 11
12 Anastasia GUBANOVA
Saint-Petersburg
60.87 12
13 Elizaveta NUGUMANOVA
Saint-Petersburg
60.01 13
14 Kseniia SINITSYNA
Moscow
59.72 14
15 Ksenia TSIBINOVA
Moscow
58.94 15
16 Anastasia GRACHEVA
Moscow
56.47 16
17 Maria TALALAIKINA
Saint-Petersburg
50.91 17

CLASSIFICA FINALE INDIVIDUALE MASCHILE

FPl. Name Points SP FS
1 Dmitri ALIEV
Saint Petersburg – Komi Republic
260.98 4 2
2 Artur DANIELIAN
Moscow
253.42 13 1
3 Alexander SAMARIN
Moscow
252.74 8 3
4 Makar IGNATOV
Saint-Petersburg
249.46 1 4
5 Andrei MOZALEV
Saint-Petersburg
240.55 2 9
6 Daniil SAMSONOV
Moscow
240.21 7 5
7 Petr GUMENNIK
Saint-Petersburg
238.08 3 10
8 Anton SHULEPOV
Saint-Petersburg
237.76 6 7
9 Sergei VORONOV
Moscow
233.82 9 8
10 Andrei ZUBER
Saint-Petersburg
225.77 11 12
11 Ilya YABLOKOV
Moscow
223.81 12 11
12 Andrei LAZUKIN
Saint-Petersburg – Samara Region
223.09 5 15
13 Leonid SVIRIDENKO
Saint-Petersburg
222.79 10 14
14 Egor MURASHOV
Moscow
221.80 14 13
15 Vladimir SAMOILOV
Moscow
220.73 17 6
16 Vladislav KATICHEV
Republic of Mordovia – Saint-Petersburg
181.39 15 16
WD Gleb LUTFULLIN
Saint-Petersburg

CLASSIFICA FINALE DANZA SUL GHIACCIO

FPl. Name Points RD FD
1 Victoria SINITSINA / Nikita KATSALAPOV
Moscow / –
220.74 1 2
2 Alexandra STEPANOVA / Ivan BUKIN
Moscow / –
219.72 2 1
3 Tiffany ZAHORSKI / Jonathan GUERREIRO
Moscow / –
197.73 3 3
4 Annabelle MOROZOV / Andrei BAGIN
Perm Region / –
189.10 5 4
5 Anastasia SKOPTCOVA / Kirill ALESHIN
Moscow / –
186.81 4 5
6 Sofia SHEVCHENKO / Igor EREMENKO
Moscow / –
181.67 7 6
7 Sofia EVDOKIMOVA / Egor BAZIN
Samara Region / –
180.68 6 7
8 Ksenia KONKINA / Pavel DROZD
Moscow / –
176.21 9 8
9 Anastasia SHPILEVAYA / Grigory SMIRNOV
Moscow / –
175.67 8 9
10 Olga BIBIKHINA / Daniil ZVORYKIN
Saint-Petersburg / –
154.28 10 10
11 Julia TULTSEVA / Anatoliy BELOVODCHENKO
Moscow / –
141.17 12 12
12 Ekaterina MIRONOVA / Evgenii USTENKO
Saint-Petersburg / –
140.58 11 13
13 Maria IGNATIEVA / Mikhail BRAGIN
Sverdlovsk Region / –
138.69 13 11
14 Elizaveta PASECHNIK / Egor KOLOSOVSKII
Nizhny Novgorod Region / –
115.73 14 14

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Valerio Origo

Loading...

Lascia un commento

scroll to top