Show Player

Olimpiadi Parigi 2024: le gare di surf si disputeranno a Tahiti, a 15.000 chilometri dalla capitale francese



Il comitato organizzatore dei Giochi Olimpici estivi di Parigi 2024 ha annunciato di aver scelto ufficialmente la sede delle gare di surf. Dopo aver studiato diverse alternative, alla fine l’ha spuntata Tahiti, un territorio d’oltremare appartenente alla Polinesia francese che si trova nell’Oceano Pacifico Meridionale tra Oceania e Sud America. L’eccezionalità di questa scelta è legata alla distanza che separa Tahiti dalla Francia e da Parigi, ovvero 15 mila chilometri in linea d’aria, tuttavia in passato si è verificato un caso ancor più clamoroso ed emblematico.

Nel 1956, in occasione dei Giochi Olimpici estivi di Melbourne, le regole sanitarie del governo australiano costrinsero gli organizzatori a scegliere un’altra località per le competizioni di equitazione: Stoccolma. In quel caso furono addirittura più di 21 mila i chilometri di distanza. Di seguito le dichiarazioni di Lionel Teihotu, presidente della federazione surfistica di Tahiti: “Siamo sorpresi ma anche orgogliosi: la scelta del Comitato Olimpico riconosce la storia del surf, tutto è iniziato dalla Polinesia e torna per un evento enorme come i Giochi Olimpici“.

Loading...
Loading...

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Instagram ISA World Surfing Games 2019

Loading...

Lascia un commento

scroll to top