Show Player

Nuoto, Europei vasca corta Glasgow 2019: capitan Scozzoli a caccia della medaglia nei 100 rana, Martinenghi può sorprendere



La quarta e penultima giornata degli Europei 2019 di nuoto in vasca corta sta per prendere il via al Tollcross International Swimming Centre di Glasgow. Tra le finali in programma, dove spicca l’attesissimo 200 stile libero femminile che vedrà, speriamo, protagonista Federica Pellegrini, ci sono anche i 100 rana maschili, che vedranno in azione due dei nostri portacolori, Fabio Scozzoli e Nicolò Martinenghi. 

Il favorito per l’oro prima della semifinale era l’olandese Arno Kamminga, già trionfatore della doppia distanza in questa manifestazione. Tuttavia, ieri sera è emerso prepotentemente il bielorusso Ilya Shymanovich, che è stato in grado di abbattere la barriera dei 56 secondi stabilendo il nuovo primato europeo in 55″89 e rilanciando naturalmente le proprie quotazioni per la vittoria finale. Difficile pensare che il venticinquenne dell’Est europeo possa essersi tenuto qualcosa in tasca, vista anche la progressione devastante mostrata vasca dopo vasca, quindi l’impressione è che la battaglia tra i due possa essere davvero intensa e all’ultima bracciata.

Loading...
Loading...

Altrettanto combattuta, sulla carta, la corsa al bronzo. Capitan Scozzoli si è qualificato per questa finale con il terzo tempo (56″81), un solo centesimo meglio del britannico Ross Murdoch e 5 più rapido del turco Emre Sacki. Per il romagnolo, naturalmente, sarà decisiva la partenza, dove non è nuovo a reazioni e subacquee da record per acquisire fin dai primi metri quel minimo vantaggio che potrebbe risultare decisivo alla fine. Ottima anche la semifinale di Nicolò Martinenghi che ha abbassato il proprio personale (57″08) e, se dovesse riuscire a partire un po’ più spregiudicato e limare un ulteriore decimo al tempo, non è escluso possa rientrare a sua volta nella lotta per le posizioni da podio.



michele.brugnara@oasport.it

Twitter: MickBrug

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Claudio Bosco Live Photosport

Loading...

Lascia un commento

scroll to top