Show Player

LIVE Nuoto, Campionati Italiani 2019 in DIRETTA: Paltrinieri e Panziera si qualificano per le Olimpiadi! Bene Pellegrini sui 200 sl



CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA DIRETTA LIVE

GREGORIO PALTRINIERI A TOKYO NEI 1500 SL

MARGHERITA PANZIERA INCANTA NEI 200 DORSO E VOLA ALLE OLIMPIADI

IL RIEPILOGO DELLE FINALI DI OGGI

Loading...
Loading...

Grazie a tutti per averci seguito, buon proseguimento di serata. Rimanete con noi per cronaca, dichiarazioni e approfondimenti.

17.51 Ottimo pomeriggio con Gregorio Paltrinieri e Margherita Panziera qualificati alle Olimpiadi 2020 rispettivamente sui 1500 sl e sui 200 dorso. Federica Pellegrini ha nuotato i 200 sl in buon 1:56.36. Si concludono qui i Campionati Italiani Assoluti di Riccione.

17.50 OLIMPIADIIIIIIIIIIIIIIIIII! GREGORIO PALTRINIERI SI QUALIFICA PER TOKYO 2020! Show straripante sui 1500 metri stile libero, il Campione Olimpico chiude la gara in 14:42.66 e sbriciola il minimo richiesto di 14:45.0. Il carpigiano vola in Giappone e difenderà il titolo, è già ammesso anche sui 10 km di fondo. Che shoooooooooooooooooooow!

17.49 Suona la campanella! Paltrinieri sta volando verso la qualificazione alle Olimpiadi, passaggio in 13:44.49.

17.48 Gara strepitosa! 12:44.78, mancano quattro vasca. Ora può addirittura doppiare degli atleti…

17.47 Virata dei 1200 metri, Paltrinieri tocca in 11:45.64. Ormai è fatta.

17.46 Mancano 400 metri, 10:46.35 il tempo complessivo ma ancora sul passo di 29.5 per vasca. Sta per sbriciolare il minimo per i Giochi, ora è sopra al suo record europei di quattro secondi ma basta e avanza.

17.45 Non c’è storia! Ai 1000 metri transita in 9:47.24. Ovviamente gara solitaria, con questa continuità volerà a Tokyo: non deve perdere la bussola.

17.44 Un super 8:47.88 agli 900, completa l’ultimo 100 in 29.32: un missile! Passo sensazionale, ora deve stringere i denti in un momento cruciale della gara.

17.43 Nella vasca di ritorno è sempre più veloce rispetto all’andata, il carpigiano tocca in 7:48.56 agli 800. Una prova granitica! Se continua così conquisterà il pass olimpico con ampio anticipo.

17.42 Paltrinieri sta viaggiando divinamente, in perfetto controllo: che ottima distribuzione di gara! 6:49.25 ai 700. CHE GARA!

17.42 Greg si mantiene stabile sul passo di 29.5 per vasca, ai 600 tocca in 5:50.22. Ora è sopra al suo primato ma in piena lotta per il 14:45.0 che vale Tokyo 2020.

17.41 Il Campione Olimpico passa ai 500 metri in 4:51.05, se ne è andato il primo terzo di gara. Ultime due vasche leggermente più lente ma è in corsa per il pass olimpico!

17.40 Paltrinieri passa ai 400 in 3:51.65, è quattro decimi sotto il già suo record europeo… Partenza davvero a razzo.

17.39 Inverosimibile! 2:52.59, che passo esagerato del fenomeno emiliano! Vuole mangiarsi tutto!

17.37 Paltrinieri sta chiaramente facendo gara solitaria, sta nuotando molto bene e ai 200 transita in 1:53.91.

17.36 Il primo passaggio di Greg è un ottimo 55.67.

17.35 Ora l’ultima gara di giornata, i 1500 metri maschili: Gregorio Paltrinieri a caccia di gloria. Il fresco Campione d’Europa in vasca corta va a caccia del tempo limite per le Olimpiadi: ha bisogno di 14:45.0 per staccare il pass.

17.33 Sara Franceschi vince i 200 misti col tempo di 2:13:59 precedendo Luisa Trombetti (2:15.58) e Anita Gastaldi (2:16.90).

17.31 Finale dei 200 misti femminili senza Ilaria Cusinato, miglior tempo in mattinata ma non si è presentata sui blocchi di partenza.

17.29 Alberto Razzetti vince i 200 misti in 2:00.09, secondo Lorenzo Glessi (2:01.19), terzo Noè Ponti (2:01.37). Tutti oltre i due minuti, gara senza squilli.

17.27 Ora i 200 misti per entrambi i sessi, poi Gregorio Paltrinieri sui 1500.

17.26 Buona gara della Divina, il tempo è confortante visto che siamo a inizio dicembre ma per il pass olimpico è rimandata a marzo. Alle sue spalle Paola Biagioli (1:59.83) e Sara Gailli (2:00.55).

17.25 Niente pass per le Olimpiadi, Federica Pellegrini vince in 1:56.36. Buona gara ma non basta per Tokyo.

17.25 Rallenta leggermente e passa in 1:26.32.

17.24 La Divina completa un’ottima vasca di ritorno e a metà gara transita in 56.34.

17.23 Federica Pellegrini parte a razzo e completa i primi 50 metri in 26.80, sta andando meglio del previsto!

17.22 ORA FEDERICA PELLEGRINI! La Divina a caccia delle Olimpiadi, serve 1:55.4: non sarà semplice per la veneta che è affaticata.

17.21 Vince a sorpresa Stefano Ballo (1:47.22) precedendo Filippo Megli (1:47.54) e Mattia Zuin (1:47.65).

17.18 Ora la finale dei 200 stile libero maschili. Serve 1:45.5 per andare alle Olimpiadi.

17.13 Si riparte tra circa cinque minuti, subito dopo la prima serie di premiazioni.

17.11 Federica Pellegrini non ha forzato in mattinata e scenderà in vasca per andare a caccia di 1:55.4 che varrebbe la qualificazione ai Giochi con largo anticipo. La Divina ci proverà nonostante la stanchezza.

17.10 Nella gara maschile attesa soprattutto per Matteo Ciampi, Stefano Di Cola e Filippo Megli. Il minimo per le Olimpiadi è fissato in 1:45.5.

17.08 Ora una serie di premiazioni, poi si riparte con i 200 stile libero per entrambi i sessi. Prima gli uomini, poi le donne: che attesa per Federica Pellegrini!

17.07 Francesca Fangio conquista il tricolore sui 200 rana col tempo di 2:24.26 precedendo Ilaria Scarcella (2:28.70) e Natalia Foffi (2:29.84).

17.03 Ora i 200 rana femminili senza particolari pretese, a centro vasca ci sono Francesca Fangio, Natalia Foffi, Ilaria Scarcella.

17.03 Vince Edoardo Giorgetti in 2:09.73 davanti a Luca Pizzini (2:11.31) e Andrea Castello (2:13.87).

17.00 Non sono attese prestazioni da urlo sui 200 rana, vedremo cosa saprà Luca Pizzini affiancato da Edoardo Giorgetti. Limite per Tokyo fissato in 2:07.5.

16.59 Stefania Pirozzi vince i 200 farfalla col crono di 2:09.76, distaccatissime Anna Pirovano (2:11.95) e Roberta Piano Del Balzo (2:12.71).

16.56 Ora da non perdere i 200 farfalla femminili con Anna Pirovano, Roberta Piano, Stefania Pirozzi, Alessia Polieri. Per i Giochi serve 2:07.2, praticamente impossibile.

16.55 Vince Thomas Ceccon i 23.63 davanti a Piero Codia (23.72) e Matteo Rivolta (23.78).

16.54 Tra poco i 50 farfalla maschili, non sono prova olimpica. Duello tra Piero Cordia e Thomas Ceccon.

16.53 Grandissima prestazione di Margherita Panziera che ha ribadito di essere una big internazionale e ha meritatamente staccato il pass a cinque cerchi, ora potrà vivere il periodo di avvicinamento ai Giochi con più serenità.

16.51 OLIMPIADIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIII! MARGHERITA PANZIERA VOLA A TOKYO! Super 2:06.59 per l’azzurra che scende di un secondo sotto al minimo richiesto. Alle sue spalle Erika Gaetani (2:12.83) e Giulia Ramatelli (2:13.30).

16.51 Panziera tocca in 1:34.12, ora l’ultima vasca…

16.50 Panziera 1:01.79 a metà gara, ha fatto il vuoto. Caccia al pass a cinque cerchi…

16.50 Ora Margherita Panziera… Serve 2:07.50 per andare ai Giochi, può farlo!

16.48 Matteo Restivo ha vinto i 200 dorso col tempo di 1:56.47, vittoria in volata su Luca Mencarini (1:56.58). Terzo posto per Christopher Ciccarese (1:58.86).

16.44 Margherita Panziera si gioca tutto sui 200 dorso e ha nelle corde la possibilità di staccare il pass per le Olimpiadi: serve 2:07.50, stamattina ha timbrato 2:08.30.

16.42 Nei 200 maschili gli uomini più attesi sono Ciccarese, Mencarini, Restivo e Mora. Il crono per le Olimpiadi è fissato a 1:55.8, oggettivamente impossibile.

16.40 Cinque minuti all’inizio delle gare.

16.38 Se non si timbrerà il minimo per i Giochi in questa occasione allora tutto sarà rimandato a marzo.

16.35 Ieri nessun atleta si è qualificato per le Olimpiadi, vediamo se oggi arriveranno piacevoli notizie.

16.32 Il programma di giornata prenderà il via con i 200 metri dorso per entrambi i sessi, poi 50 farfalla uomini e 200 farfalla femminili.

16.30 L’altra donna del pomeriggio sarà Margherita Panziera che si cimenterà sui 200 metri dorso con il piglio della fuoriclasse per fare la differenza e inseguire i Giochi dopo aver già brillato agli Europei in vasca corta.

16.28 Imperdibili i 1500 metri dove Gregorio Paltrinieri cercherà di essere protagonista e di strappare il pass per i Giochi, il fresco Campione d’Europa in vasca corta vuole incantare anche se potrebbe non essere in ottima forma fisica.

16.26 Grandissima attesa attorno a Federica Pellegrini che è chiamata a regalare grande spettacolo sui 200 stile libero, la Divina è un po’ stanca al termine di questo intenso periodo di gare ma sicuramente regalerà spettacolo.

16.24 Oggi si concludono i Campionati Italiani Assoluti, oggi pomeriggio si potrà andare a caccia del pass per le Olimpiadi 2020 anche se i limiti imposti dalla FIN sono molto esigenti.

16.22 Si gareggia a Riccione, le competizioni incominceranno alle ore 16.45.

16.20 Buongiorno a tutti e benventui alla DIRETTA LIVE dei Campionati Italiani di nuoto (oggi sabato 14 dicembre).

LA CRONACA DELLE BATTERIE DEL MATTINO

Il programma dei Campionati Italiani invernali (14 dicembre)La presentazione della giornata (14 dicembre)La tabella dei limiti FIN per la qualificazione alle Olimpiadi di Tokyo

11:54 OA Sport vi ringrazia per aver seguito con noi le emozioni di quest’ultima mattinata dei Campionati italiani di nuoto e vi augura un buon proseguimento di giornata.

11:50 Si conclude qui la sessione mattutina, l’appuntamento è alle 16.45 con le finali: Pellegrini, Panziera e Paltrinieri andranno a caccia del pass olimpico.

11:48 Caruso va in finale di misura, 2’17”28 contro il 2’17”30 di Moro

11:46 Adesso è il momento di uno spareggio tra Caruso e Moro nei 200 farfalla donne.

11:44 Queste le finaliste dei 200 misti donne: Cusinato, Franeschi, Trombetti, Canuto, Gastaldi, Marini, Circi e Scarpitti.

11:42 Cusinato sigla il miglior tempo con 2’17”32.

11:39 Sara Franceschi si aggiudica la seconda batteria in 2’18”27.

11:37 Anita Gastaldi vince la prima batteria dei 200 misti femminili in 2’19”33.

11:35 Questi i finalisti dei 200 misti: Glessi, Sorriso, Geni, Razzetti, Ponti, Tarocchi Pellizzari e Turrini.

11:32 Con 2’04”11 Alberto Razzetti fa sua l’ultima batteria.

11:29 Lorenzo Glessi si aggiudica la seconda batterie in 2’02”38.

11:26 Giovanni Sorriso vince la prima batteria dei 200 misti in 2’03”87.

11:24 Queste le finaliste dei 200 stile libero: Pellegrini, Caramignoli, Gailli, Biagioli, Letrati, Tavoletta, Ongaro e Musso.

11:22 Un tranquillo 1’59”42 per Federica Pellegrini, che ha nuotato in scioltezza.

11:19 Tocca a Federica Pellegrini!

11:18 Modesto 2’02”12 per Laura Letrari, che si aggiudica la seconda batteria.

11:15 Martina Caramignoli vince la prima batteria dei 200 stile libero in 2’01”55.

11:14 Questi i finalisti dei 200 stile libero: Ciampi, Di Cola, Zuin, Megli, Ballo, Proietti Colonna, Frigo, Lombini.

11:11 1’49”33 per Megli, che si aggiudica l’ultima batteria.

11:08 1’48”96 per Ciambi, che vince la terza batteria, siglando il miglior tempo provvisorio.

11:05 Stefano Di Cola vince la seconda batteria in 1’48”99.

11:02 Davide Della Costa si aggiudica la prima batteria dei 200 stile libero in 1’52”14.

11:00 Queste le finaliste dei 200 rane: Fangio, Foffi, Angiolini, Scarcella, Verzi, Togni Verona e Buondonno.

10:58 Ottimo 2’28”96 per Francesca Fangio, che vince l’ultima batteria con grande margine.

10:54 Lisa Angiolini fa sua la terza batteria in 2’31”77.

10:50 2’30”36 per Natalia Foffi, che vince la seconda batteria.

10:46 Beatrice Mascotto 2’37”35 si aggiudica la prima batteria dei 200 rana.

10:44 Questi i finalisti dei 200 rana: Pizzini, Giorgetti, Bizzari, Castello, Fusco, Saladini, Ponga e Zannelli.

10:42 Convince il 2’12”76 di Pizzini, pomeriggio si potrebbe sperare in un crono vicino ai 2’10”00.

10:38 Tocca a Luca Pizzi, primatista italiano di questa distanza.

10:37 Buona prestazione di Edoardo Giorgetti, che si aggiudica la seconda batteria in 2’14”02.

10:33  Alessandro Fusco vince la prima batteria dei 200 rana in 2’15”79.

10:32 Queste le finaliste dei 200 delfino: Pirovano, Piano Del Balzo, Luperi, Pirozzi, Sartori, Annis e Polieri.

10:30 Francesca Annis vince la terza batteria in 2’15”52.

10:26 Aurora Pirova si impone di prepotenza nella seconda batteria, un buon 2’12”87 per lei.

10:23 Stefania Pirozzi si aggiudica la prima batteria dei 200 delfino in 2’14”45.

10:20 Questi i finalisti dei 50 delfino: Codia, Ceccon, D’Angelo, Todesco, Gargani, Rivolta, Zorzetto e Geni.

10:19 Codia stampa un ottimo 23”74 e vince l’ultima delle tre batterie.

10:18 24”10 per Daniele D’Angelo che si aggiudica la seconda batteria.

10:17 Thomas Ceccon vince la prima batteria dei 50 delfino in 23”81.

10:15 Queste le finaliste dei 200 dorso: Panziera, Ramatelli, Gaetani, Montanari, Paruscio, Fontana, Rossi e Cenci.

10:12 Vittoria di prepotenza per Panziera che stampa un ottimo 2’08”30, appuntamento con il pass olimpico rimandato a pomeriggio.

10:11 Tocca a Margherita Panziera!

10:10 2’15”64 per Gaetani, che sigla il miglior crono momentaneo.

10:06 2’16”60 per Martina Cenci, che si aggiudica la seconda batteria.

10:04 2’07”50 il limite per questa gara.

10:02 Sara Poscedu vince la prima batteria dei 200 dorso donne in 2’18”80.

10:00 Questi i finalisti dei 200 dorso: Mencarini, Ciccarese, Mora, Restivo, Bietti, Turchi, Morciano e Buonaguro.

9:57 2’01”22 per Restivo, ci si aspetterà di più oggi pomeriggio.

9:55 Discreto 2’00”80 per Christopher Ciccarese, che ha sopravanzato Mora di 61 centesimi.

9:53 Adesso in vasca Ciccarese e Mora, ci si aspetta un sotto 2′.

9:50 Luca Mencarini si aggiudica la seconda batteria in 2’00”76.

9:45 Lorenzo Piciucchi si aggiudica la prima batteria dei 200 dorso in 2’06”31.

9:38 Mancano ormai pochi attimi, tutto pronto a Riccione.

9:34 Nella prima gara di giornata, i 200 dorso maschili, Matteo Restivo non dovrebbe avere problemi a spazzare via la concorrenza, il tempo limite posto dalla FIN è 1’55”8.

9:30 Pellegrini ieri ha stampato un sotto ”54 nei 100 stile libero, che fa ben sperare per la sua prestazione odierna nei 200.

9:26 L’impresa di Paltrinieri non sarà facile, tuttavia l’azzurro è in fiducia dopo essere tornato sul gradino più alto del podio a Glasgow, a due anni dall’ultima volta.

9:22 Questo il programma mattutino:

Ore 09.45 – Batterie 200m dorso uomini
Ore 10.00 – Batterie 200m dorso donne
Ore 10.17 – Batterie 50m farfalla uomini
Ore 10.21 – Batterie 200m farfalla donne
Ore 10.33 – Batterie 200m rana uomini
Ore 10.47 – Batterie 200m rana donne
Ore 11.02 – Batterie 200m stile libero uomini
Ore 11.16 – Batterie 200m stile libero donne
Ore 11.27 – Batterie 200m misti uomini
Ore 11.38 – Batterie 200m misti donne
Ore 12.00 – Serie Lenta 1500m stile libero uomini

9:18 Margherita Panziera viene dalla fantastica vittoria ottenuta nei 200 dorso agli Europei in vasca corta di Glasgow, la condizione c’è, seguiteci per scoprire se l’azzurra riuscirà nell’impresa di staccare il biglietto olimpico.

9:15 Stessa situazione per Federica Pellegrini, che nei 200 stile libero, va a caccia di un 1’55”4 che le permetterebbe di fare le valigie per Tokyo.

9:12 Gregorio Paltrinieri, non al meglio delle proprie condizioni, cercherà un difficile pass nei 1500 stile libero, il limite FIN è posto a 14’45”0.

9:09 Oggi i fari sono tutti puntati su Gregorio Paltrinieri, Federica Pellegrini e Margherita Panziera.

9:05 Buongiorno e benvenuti alla DIRETTA LIVE dell’ultima giornata degli Assoluti invernali di nuoto.

Buongiorno e bentrovati alla DIRETTA LIVE dell’ultima giornata di gare degli Assoluti invernali di nuoto. Nella vasca di Riccione verranno assegnati gli ultimi titoli nazionali e l’occhio sarà soprattutto al cronometro, visti i pass a Cinque Cerchi a disposizione.

Pochi dubbi sul ritenere Gregorio Paltrinieri, Federica Pellegrini e Margherita Panziera i protagonisti più attesi. Il carpigiano, non al meglio della condizione, sarà al via dei 1500 stile libero, cercando di realizzare il limite FIN di 14’45″0. Non un obiettivo semplice per Greg, che ha scelto di gareggiare solo su questa distanza proprio per le criticità di salute menzionate. Nelle trenta vasche, il campione olimpico di Rio 2016 spera di avere buone sensazioni e di chiudere il cerchio, dopo aver interrotto il “digiuno”, con quell’oro continentale magnifico a Glasgow in vasca corta. Dopo due anni, infatti, Gregorio è tornato sul podio più alto nella sua gara preferita e, questo, ha fatto molto bene al proprio morale.

Per quanto concerne Pellegrini, la decisione di prendere parte ai 200 sl odierni è stata presa ieri. Il sub-54″ dei 100 sl ha convinto l’azzurra a cimentarsi nelle quattro vasche. Anche per la veneta vale un po’ lo stesso discorso fatto per Paltrinieri: condizione di salute nei giorni passati non eccezionale e preparazione non al 100%. L’1’55″4 fissato dalla FIN non è affatto facile, ma l’azzurra vorrà provarci perché “nella sua casa” non vuole mancare. Stessa storia, stesso mare per Panziera, pronta a mettere a segno il colpo nei 200 dorso, dopo la vittoria in vasca corta a Glasgow.

OA Sport vi offre la DIRETTA LIVE dell’ultima giornata di gare degli Assoluti invernali di nuoto: cronaca in tempo reale ed aggiornamenti costanti. Si comincia alle ore 9.45, mentre le finali prenderanno il via alle 17.34. Buon divertimento! (Foto: LaPresse)

Loading...

Lascia un commento

scroll to top