Show Player

Boxe, la carriera ed i record di Anthony Joshua: il britannico rivuole il suo posto tra i dominatori



Anthony Joshua, sabato sera, cercherà di riprendersi il posto che ha occupato per tre anni come padrone praticamente incontrastato dei pesi massimi, prima della sconfitta inattesa ed impronosticabile con Andy Ruiz al Madison Square Garden di New York.

Fino a quel combattimento, il pugile nato a Watford trent’anni fa aveva sempre combattuto in Gran Bretagna da professionista: una scelta fortunata, visto il record di 22 vittorie, di cui 21 per KO. Nel suo Paese era stato protagonista anche dell’oro olimpico del 2012 contro Roberto Cammarelle (il verdetto, per la verità, fu particolarmente discusso). Nel 2013 è arrivato il debutto da pro, contro l’italiano Emanuele Leo alla O2 Arena di Londra: un KO praticamente immediato.

Loading...
Loading...

Segui Ruiz Jr.-Joshua in diretta streaming su DAZN

Da quel giorno di vittorie nel primo round ne sono arrivate altre quattro, mentre otto sono giunte alla seconda ripresa, tre alla terza, quattro alla settima, una alla decima, una all’undicesima ed un’unica, appunto, ai punti, in quel 31 marzo 2018 che gli ha consegnato le cinture WBA, IBF, IBO e WBO contro il neozelandese Joseph Parker. Il primo titolo mondiale, quello IBF, è invece giunto nel 2013, contro l’americano Charles Martin. La cintura IBF è quella che, complessivamente, Joshua ha difeso con successo più volte: sette. Nel 2017 ha aggiunto i titoli WBA e IBO, nel match che lo ha consegnato al ristretto elenco dei grandi contro l’ucraino Wladimir Klitschko, uno che la storia del pugilato l’ha segnata in maniera tangibile.

C’è un primato di cui Joshua può andare particolarmente orgoglioso: è appena il secondo britannico, dopo James DeGale, ad aver vinto sia l’oro alle Olimpiadi che un qualsiasi titolo mondiale, DeGale, però, l’aveva fatto nei supermedi, il che rende AJ il primo del suo Paese ad esserci riuscito nella categoria di peso più celebre ed ambita. Ora, contro Andy Ruiz, vuole tornare ad avere quello status in maniera attiva, cercando di portare a casa il primo combattimento su suolo non britannico della sua vita professionistica.

Con DAZN segui Ruiz Jr.-Joshua IN STREAMING, LIVE E ON DEMAND



federico.rossini@oasport.it

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: LaPresse

Loading...

Lascia un commento

scroll to top