Show Player

Basket, Eurolega 2019-2020: l’Efes vince il derby con il Fenerbahce, il Maccabi batte il CSKA in rimonta



Cinque le partite della 13esima giornata di Eurolega 2019-2020 che si sono svolte stasera. Di seguito andiamo a vedere, nel dettaglio, come sono andate.

KHIMKI – ALBA BERLINO 104-87 (23-32, 31-19, 23-12, 27-14)
Un quarto di grande Alba Berlino e, poi, solo Khimki nel primo match della serata. Un indiavolato Giedraitis, che segna 8 dei suoi 17 punti nel periodo inaugurale, illude i tedeschi nei primi dieci minuti. In seguito, tuttavia, Alexey Shved e Devin Booker salgono in cattedra, segnano, rispettivamente, 22 punti il primo e 24 il secondo (con anche 10 rimbalzi) e coadiuvati anche da un ottimo Jerebko che ne aggiunge altri 18 liquidano la pratica teutonica con ampio anticipo. Risultato finale un perentorio 104-87.
TOP SCORER
KHIMKI: Booker 24, Shved 22, Jerebko 18
ALBA BERLINO: Giedraitis 17, Giffey 14, Nnoko 13

Loading...
Loading...

FENERBAHCE – ANADOLU EFES ISTANBUL 73-81 (22-20, 16-18, 11-21, 24-22)
La marcia dell’Efes, sempre più primo nella classifica della regular season di questa Eurolega, non si ferma nemmeno nel derby di Istanbul contro il Fenerbahce. Le due squadre si equivalgono nei primi 20 minuti e alla pausa lunga il tabellino dice perfetta parità. Successivamente, però, gli ospiti stringono due viti in difesa e scappano trascinati dal solito Shane Larkin che va in lunetta ben 12 volte, sbagliando solo un libero, e segna tutti e 20 i suoi punti nel secondo tempo. Per i ragazzi di coach Ataman è il settimo successo consecutivo.
TOP SCORER
FENERBAHCE: Williams 16, De Colo 13, Sloukas 12
EFES: Simon 22, Larkin 20, Sanli 15

STELLA ROSSA – BASKONIA VITORIA 64-72 (14-20, 17-12, 12-24, 21-16)
Torna alla vittoria il Baskonia sul campo della Stella Rossa di Belgrado. Decisivo il terzo quarto, nel quale Nik Stauskas prendere letteralmente fuoco e segna 16 dei suoi 22 punti. Il Baskonia inizia l’ultimo periodo sopra di 13 e i 10 minuti conclusivi sono pura formalità, utile solo per permettere ai padroni di casa di ridurre un minimo il passivo. Con il successo odierno, oltretutto, i baschi superano proprio la Stella Rossa in classifica.
TOP SCORER
STELLA ROSSA: Brown L. 20, Baron 9, Kuzmic 8
BASKONIA VITORIA: Stauskas 22, Shengelia 19, Diop 9

MACCABI TEL AVIV – CSKA MOSCA 90-80 (20-29, 25-23, 21-12, 24-16)
Gli isrealiani rimontano un passivo di 14 punti e passano in testa grazie a un eccellente terzo periodo, ove la difesa del Maccabi blocca completamente l’attacco del CSKA. Wilbekin è autore di una partita da 22 punti e 9 assist, Hunter ne aggiunge altri 20 e nel finale di partita i padroni di casa riescono a piazzare l’allungo decisivo. Con questo successo, inoltre, il sodalizio di Tel Aviv si porta a una partita di vantaggio sui moscoviti in classifica.
TOP SCORER
MACCABI: Wilbekin 22, Hunter 20, Bryant 14
CSKA MOSCA: James 22, Hines 14, Strelnieks 10

REAL MADRID – OLYMPIACOS PIREO 93-77 (21-10, 20-20, 31-18, 21-29)
Tutto facile per il Real Madrid contro l’Olympiacos. Il team della comunità autonoma di Madrid tocca la doppia cifra di vantaggio già nel primo quarto e scappa in via definitiva nel terzo, spinto dal duo Campazzo-Randolph. Con questo trionfo, inoltre, il sodalizio della capitale spagnola raggiunge quota 10 successi in Eurolega, al fronte di appena tre sconfitte. I Blancos, oltretutto, sono imbattuti da ben 8 incontri.
TOP SCORER
REAL MADRID: Causeur 18, Campazzo 15, Randolph 15
OLYMPIACOS PIREO: Cherry 12, Vezenkov 12, Reed 11

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Ciamillo

Loading...

Lascia un commento

scroll to top