Show Player

Volley, SuperLega 2019-2020: Padova supera Latina 3-1. Yuki Ishikawa autentico trascinatore



Padova conquista la seconda vittoria consecutiva in questa SuperLega ai danni di Latina. I ragazzi di Balerio Baldovin hanno giocato un match di altissimo livello, con il giapponese Yuki Ishikawa autentico trascinatore con ben 22 punti a referto, arricchiti da 3 muri.

Molto bene per quanto riguarda i padroni di casa Hernandez Ramos Fernando autore di 21 punti. Per quanto concerne i laziali sugli scudi Jean Patry e Petr Moritz Karlitzek che hanno chiuso il loro match con 14 punti.

Loading...
Loading...

CRONACA PADOVA-LATINA

Nel primo set partono meglio gli ospiti che trovano subito un allungo fino al 3-0. Padova prova a reagire con un primo tempo di Volpato (11) che porta il punteggio sul 5-3 per gli ospiti. I ragazzi di Tubertini non demordono e continuano a spingere sull’acceleratore con l’ace di Karlitzek (9-6).

Nella fase centrale del primo parziale i padroni di casa alzano il livello del loro gioco e si portano per la prima volta avanti con la diagonale stratosferica di Hernandez (17-16). Il set rimane in equilibrio fino all’ace del solito Hernandez che segna il 20-19. A questo punto l’accelerazione decisiva della squadra di Baldovin che chiude 25-20.

Secondo set che parte in maniera decisamente più equilibrata, Ishikawa segna il primo break (6-4). Padova continua a giocare ma Latina rimane in partita con una diagonale meravigliosa di Hernandez (8-6). A metà del parziale, però, i laziali commettono qualche errore di troppo perdendo la fiducia nei propri mezzi, ne approfitta Ishikawa con un attacco al di sopra delle mani del muro (18-10). A questo punto il set è praticamente deciso e si chiude 25-15.

Nel terzo set Latina mette in campo tutta la propria determinazione e parte mettendo subito il muso avanti con il gran punto di Patry (4-2). Padova prova a rifarsi sotto con Hernandez in grande giornata (7-6). La squadra di Tubertini spinge nuovamente sull’acceleratore e questa volta riesce a distanziare gli avversari con il gran muro di Sottile (17-11).

Ishikawa prova a condurre i suoi alla rimonta (19-16). Gli ospiti non si fanno condizionare dalla frenesia di chiudere il set e prolungare il match e continuano a giocare. Patry chiude il parziale sul 25-18.

Padova e Latina provano a piazzare il break sin da subito ma il set va avanti sulle ali dell’equilibrio (5-5). I padroni di casa riescono finalmente ad allungare grazie al top scorer del match Ishikawa (12-9). A questo punto i laziali finiscono per perdere di incisività e il muro di Hernandez segna il 17-13.

Nonostante il tentativo disperato di rientrare in gara di Latina, il primo tempo di Polo (5) fissa il punteggio sul 20-16. Ai padroni di casa non resta che controllare e chiudere sul 25-22.

[embedit snippet=”adsense-articolo”]

salvatore.serio@oasport.it

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Griffoni

Loading...

Lascia un commento

scroll to top