Show Player

Tennis, ATP Finals 2019: Berrettini cerca l’impresa con Federer. Djokovic-Thiem può valere la semifinale



CLICCA QUI PER LA DIRETTA LIVE DI BERRETTINI-FEDERER DALLE ORE 15.00

CLICCA QUI PER LA DIRETTA LIVE DI DJOKOVIC-THIEM DALLE ORE 21.00

Seconda giornata di gioco per il “Gruppo Borg” alle ATP Finals 2019. Ad aprire il programma sono Matteo Berrettini e Roger Federer, in un match da dentro o fuori, mentre in serata toccherà a Novak Djokovic e Dominic Thiem, che possono anche già staccare il pass per la semifinale con un turno d’anticipo.

Vendicare la sconfitta di Wimbledon e restare in corsa per la semifinale. Questi i due grandi obiettivi di Matteo Berrettini che sogna l’impresa contro Roger Federer. Il romano ha rotto il ghiaccio domenica in un esordio che lo ha visto essere nettamente sconfitto da un Novak Djokovic in versione rullo compressore. Sicuramente la tensione e l’emozione della prima partita alle ATP Finals si è fatta sentire, proprio come accade in quel pomeriggio londinese, con lo svizzero che sconfisse 6-1 6-2 6-2 un irriconoscibile Berrettini.

Loading...
Loading...

Matteo ricorda sicuramente quel ko ed oggi dovrà essere bravo a levare dalla testa ogni paura e timore reverenziale, per provare a fare il suo gioco. Serve una vittoria per restare in corsa per il sogno semifinali, ma dall’altra parte c’è Roger Federer ferito dal ko con Dominic Thiem e che non può permettersi un secondo passo falso che lo porterebbe quasi sicuramente ad una clamorosa eliminazione già nella fase a gironi.

Una semifinale, invece, che potrebbero già conquistare questa sera uno tra Novak Djokovic e Dominic Thiem. Con una vittoria ed un risultato favorevole nel match precedente, il serbo o l’austriaco possono già proiettarsi tra i primi quattro del torneo con un turno d’anticipo. Djokovic “tifa” Berrettini, mentre Thiem spera nel successo di Federer, perché solo con questi risultati la vittoria darebbe il passaggio del turno. La sconfitta di ieri di Nadal, poi, ha aperto una prima possibilità di tornare numero uno a Novak Djokovic. Infatti il serbo ora, vincendo il torneo da imbattuto, tornerebbe in testa al ranking mondiale. Sicuramente una motivazione in più per il nativo di Belgrado, ma attenzione ad un Thiem che ha già sorpreso Federer e sogna un nuovo clamoroso exploit.

 

[embedit snippet=”adsense-articolo”]

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: LaPresse

Loading...

Lascia un commento

scroll to top