Show Player

Sci alpino, Coppa del Mondo Killington 2019: la storia, le favorite, gli albi d’oro e i precedenti delle azzurre



Per il quarto anno di fila Killington, località statunitense dello stato del Vermont, aprirà la trasferta nordamericana della Coppa del mondo femminile con un weekend di gare tecniche, un gigante sabato e uno slalom domenica.

La favorita assoluta è naturalmente la beniamina di casa Mikaela Shiffrin, vincitrice di tutti e tre gli slalom disputati qui ma anche seconda nel gigante del 2017. Purtroppo non ci sarà per l’intera stagione la norvegese Ragnhild Mowinckel, appena infortunatasi al ginocchio destro per la seconda volta in otto mesi, seconda l’anno scorso sulla pista Superstar alle spalle della nostra Federica Brignone. C’è la grande incognita sulla presenza di Alice Robinson, la quasi 18enne neozelandese trionfatrice davanti a Shiffrin tra le porte larghe a Soelden poco più di un mese fa, anche lei infortunata al ginocchio ma molto meno gravemente rispetto a Mowinckel, la teenager kiwi, che si è allenata a Copper Mountain, deciderà all’ultimo momento se prendere o no il via.

Loading...
Loading...

Per una norvegese che non ci sarà ce n’è una che torna, Nina Loeseth, già quinta sabato scorso a Levi e seconda tre anni fa a Killington in gigante, specialità dove hanno vinto due supercampionesse come la francese Tessa Worley nel 2016 e la tedesca Viktoria Rebensburg nel 2017. In slalom le più attese sono ovviamente, oltre a Shiffrin, la slovacca Petra Vlhova, seconda negli ultimi due anni alle spalle della fuoriclasse del Colorado e che deve riscattare l’uscita nella seconda manche di Levi, la svizzera Wendy Holdener e le austriache, in particolare le quattro Katharina: Truppe, terza a Levi alle spalle di Shiffrin e Holdener, Liensberger, Huber e Gallhuber.

L’Italia in tre gare tra le porte larghe sulla Superstar è sempre salita sul podio: nel 2016 con Sofia Goggia, terza e in quell’occasione al suo primo piazzamento tra le prime tre in carriera in Coppa del Mondo, nel 2017 con Manuela Moelgg, terza, e nel 2018 con Brignone, che finì sul gradino più alto. In gigante gareggeranno Marta Bassino, Brignone, Irene Curtoni, Goggia, Francesca Marsaglia, Roberta Midali, Karoline Pichler e Laura Pirovano, in slalom Brignone, Curtoni, Lara Della Mea, Midali e Martina Peterlini. Di seguito gli albi d’oro del gigante e dello slalom di Killington e i precedenti delle azzurre nelle due gare.

Albo d’oro gigante femminile Killington

26 novembre 2016 1. Tessa Worley (FRA) 2. Nina Loeseth (NOR) 3. Sofia Goggia (ITA)

25 novembre 2017 1. Viktoria Rebensburg (GER) 2. Mikaela Shiffrin (USA) 3. Manuela Moelgg (ITA)

24 novembre 2018 1. Federica Brignone (ITA) 2. Ragnhild Mowinckel (NOR) 3. Stephanie Brunner (AUT)

I precedenti a Killington delle azzurre in gara in gigante

MARTA BASSINO

26 novembre 2016 Quarta

25 novembre 2017 Dodicesima

24 novembre 2018 Undicesima

FEDERICA BRIGNONE

26 novembre 2016 Ottava

25 novembre 2017 Quinta

24 novembre 2018 Prima

IRENE CURTONI

26 novembre 2016 Nona

25 novembre 2017 Diciottesima

24 novembre 2018 Quattordicesima

SOFIA GOGGIA

26 novembre 2016 Terza

25 novembre 2017 Quindicesima

FRANCESCA MARSAGLIA

26 novembre 2016 Settima

24 novembre 2018 Ritirata nella prima manche

ROBERTA MIDALI

24 novembre 2018 Ritirata nella prima manche

KAROLINE PICHLER

24 novembre 2018 Non qualificata per la seconda manche

LAURA PIROVANO

26 novembre 2016 Non qualificata per la seconda manche

Albo d’oro slalom femminile Killington

27 novembre 2016 1. Mikaela Shiffrin (USA) 2. Veronika Zuzulova (SVK) 3. Wendy Holdener (SUI)

26 novembre 2017 1. Mikaela Shiffrin (USA) 2. Petra Vlhova (SVK) 3. Bernadette Schild (AUT)

25 novembre 2018 1. Mikaela Shiffrin (USA) 2. Petra Vlhova (SVK) 3. Frida Hansdotter (SWE)

I precedenti a Killington delle azzurre in gara in slalom

FEDERICA BRIGNONE

27 novembre 2016 Ventiquattresima

IRENE CURTONI

27 novembre 2016 Dodicesima

26 novembre 2017 Dodicesima

25 novembre 2018 Undicesima

LARA DELLA MEA

Esordiente a Killington

ROBERTA MIDALI

25 novembre 2018 Non qualificata per la seconda manche

MARTINA PETERLINI

25 novembre 2018 Ritirata nella prima manche

 

[embedit snippet=”adsense-articolo”]

CLICCA QUI PER TUTTE LE NOTIZIE SULLO SCI ALPINO

massimiliano.valle@oasport.it

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Fisi / Pentaphoto

Loading...

Lascia un commento

scroll to top