Pattinaggio artistico, Rostelecom Cup 2019: Trusova per difendere la leadership,  Uno per il riscatto, che sfida nelle coppie!

Sarà una tappa come sempre scoppiettante la Rostelecom Cup 2019, quinto appuntamento della competizione itinerante ISU Grand Prix di pattinaggio di figura in scena questo fine settimana alla Megasport Arena di Mosca, in Russia.

La gara più avvincente sarà senza dubbio quella della specialità individuale femminile, dove Alexandra Trusova darà il meglio di se per staccare il biglietto per le Finali di Torino, difendere la leadership del Team di Eteri Tutberidze e per migliorare ulteriormente il valore del suo programma libero, in occasione di Skate Canada viziato da una caduta nel quadruplo salchow. Attese inoltre delle risposte concrete dalla Vice Campionessa Olimpica Evgenia Medvedeva, in ottime condizioni secondo il suo allenatore Brian Orser e in cerca di rivalsa dopo la performance poco brillante in Canada. Tuttavia l’osservata speciale sarà la nipponica Satoko Miyahara che, posizionandosi al posto d’onore o sul gradino più basso del podio, centrerà per il quinto anno consecutivo la qualificazione alla fase Finale soffiando l’acceso alle dirette interessate statunitensi Mariah Bell, pronta a giocarsi le sue chance proprio in Russia dopo il terzo posto di Grenoble, e Bradie Tennell, seconda e quarta a Las Vegas e Kelowna.

Sul fronte maschile Shoma Uno dovrà ritrovare la giusta condizione mentale per realizzare due prove all’altezza delle aspettative dopo i disastrosi Internazionali di Francia chiusi in ottava posizione. Cercheranno di mettergli il bastone tra le ruote tre pattinatori ancora in lizza per Torino, ovvero il canadese Nam Nguyen (secondo a Skate Canada) e i russi Alexander Samarin (secondo agli Internationaux De France) e Dmitri Aliev (terzo a Skate America).

Nelle coppie d’artistico andrà in scena una lotta interna tutta da vivere tra i veterani Evgenia Tarasova-Vladimir Morozov e i giovani talenti in ascesa Aleksandra Boikova-Dimitri Kozlovski, intenzionati a cambiare forse in modo definitivo le gerarchie in casa Russia. Ma non finisce qui, per l’occasione avremo la possibilità di assistere al debutto in una gara di prima fascia della coppia di nuova formazione Ksenia Stolbova (medaglia d’argento alle Olimpiadi di Sochi nel 2014 con Fedor Klimov) e Andrei Novoselov. A rappresentare i colori azzurri ci saranno inoltre Rebecca Ghilardi-Filippo Ambrosini, reduci dall’ottavo posto della tappa francese.

Victoria Sinitsina-Nikita Katsalapov infiammeranno infine la gara della danza sul ghiaccio sfidando i rigenerati Piper Gilles-Paul Poirier, trionfatori a sorpresa di Skate Canada ai danni dei più quotati Madison Hubbell-Zachary Donohue. Grande occasione per gli azzurri Jasmine Tessari-Francesco Fioretti, alla seconda volta nella serie dopo l’esordio assoluto dello scorso anno di Helsinki.

CLICCA QUI PER CONOSCERE IL PROGRAMMA DELLA ROSTELECOM CUP E IL PALINSESTO RAI

[embedit snippet=”adsense-articolo”]

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Colombo Pier

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Ciclismo, il primo ritiro di Vincenzo Nibali con la Trek-Segafredo si svolgerà in Sicilia

Hockey prato: Nazionale maschile in raduno a Roma. I convocati