Show Player

Pallanuoto, World League 2019-2020: domani Grecia-Italia. Il Settebello vuol battere ancora gli ellenici



CLICCA QUI PER LA DIRETTA LIVE DI GRECIA-ITALIA DALLE ORE 18.30 (12 NOVEMBRE)

Si giocherà domani, alle ore 18.30 italiane, la sfida valida per la prima giornata del Girone A della Word League di pallanuoto maschile: l’Italia sarà di scena ad Atene, in Grecia, nella prima delle tre sfide che compongono questa prima fase, nel raggruppamento che comprende anche la Georgia.

Al Settebello basterà arrivare tra le prime due per accedere ai quarti di finale della fase europea, impresa che sulla carta dovrebbe essere decisamente alla portata, ma il match di domani sera è importante per il primato nel raggruppamento, che dovrebbe consentire alla vincente di evitare l’Ungheria nel primo turno ad eliminazione diretta.

In pratica la sfida di domani sera sarà già decisiva per il cammino delle due selezioni: un successo potrebbe avvicinare già una delle due alle prime quattro posizioni della rassegna, che potrebbe anche bastare nel caso in cui la Super Final di Word League non si disputi in Europa (in caso contrario bisognerà arrivare tra le prime tre).

Loading...
Loading...

Il Settebello che vedremo all’opera domani non si discosterà di molto da quello campione del mondo: mancano all’appello soltanto capitan Figlioli per scelta tecnica (turno di riposo per lui) ed Echenique per infortunio (problema muscolare), sostituiti da Damonte e Cannella. La Grecia si affiderà come sempre alo zoccolo duro dell’Olympiacos.

I convocati

Grecia: Emmanouil Zerdevas, Kostantinos Galanidis (portieri), Kostantinos Mourikis, Kostantinos Genidounias, Georgios Dervisis, Stylianos Argyropoulos, Dimitrios Skoumpakis, Konstantinos Kakaris, Efstathios Kalogeropoulos, Konstantinos Gkiouvetsis, Ioannis Fountoulis, Alexandros Papanastasiou, Alex Gounas, Christodoulos Kolomvos, Marios Kapotsis.

Italia: Marco Del Lungo, Giacomo Cannella e Niccolò Figari (Brescia), Michael Bodegas (Barceloneta), Luca Damonte, Vincenzo Dolce e Gianmarco Nicosia (Banco Bpm Sport Management), Matteo Aicardi, Francesco Di Fulvio, Edoardo Di Somma, Stefano Luongo, Vincenzo Renzuto, Alessandro Velotto (Pro Recco).

 

[embedit snippet=”adsense-articolo”]

 

roberto.santangelo@oasport.it

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: LaPresse

Loading...

Lascia un commento

scroll to top