Pallanuoto femminile, Coppa Italia 2019: diramato il calendario della Final Six. Programma, orari e tv

Diramato il calendario della Final Six della Coppa Italia di pallanuoto femminile, che si giocherà ad Ostia dal 5 al 7 dicembre: in base ai risultati della prima fase, giovedì 5 si giocheranno i quarti di finale, venerdì 6 la finale per il quinto posto e le semifinali, e sabato 7 la finale per il terzo posto e la finalissima.

Di seguito il calendario completo con la programmazione tv.

Giovedì 5 dicembre
Quarto di finale 1 L’Ekipe Orizzonte-RN Florentia alle 19:00 (in diretta su Waterpolo Channel)
Quarto di finale 2 Rapallo-Kally Milano alle 20:30 (in diretta su Waterpolo Channel)

Venerdì 6 dicembre
Finale 5° posto alle 17:30 perdente quarto di finale 1- perdente quarto di finale 2
Semifinale 1 Plebiscito Padova-vincente QF2 alle 19:00 (in diretta su Waterpolo Channel)
Semifinale 2 SIS Roma-vincente QF1 alle 20:30 (in diretta su Waterpolo Channel)

Sabato 7 dicembre
Finale 3° posto alle 15:00
Finale 1° posto alle 16:45 (in diretta su Rai Sport + HD e Rai Play)

 

[embedit snippet=”adsense-articolo”]

 

roberto.santangelo@oasport.it

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Ettore Griffoni

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.

TAG:
Coppa Italia pallanuoto femminile 2019-2020

ultimo aggiornamento: 15-11-2019


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

F1, Qualifiche GP Brasile 2019: programma, orari e tv (sabato 16 novembre)

Rugby, Champions Cup: Treviso sogna in grande, ma pensa alla realtà