Seguici su

Formula 1

LIVE F1, GP Brasile 2019 in DIRETTA: Leclerc e Vettel alle spalle di Hamilton e Verstappen. Alle 19.00 le qualifiche

Pubblicato

il

CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA DIRETTA LIVE

[embedit snippet=”adsense-articolo”]

17.04 La nostra diretta si ferma qui, grazie per averci seguito e appuntamento alle ore 19 con le qualifiche sempre su OASport.

17.02 Si chiude così la terza sessione di prove libere in Brasile con Lewis Hamilton in vetta davanti a Max Verstappen e alle Ferrari di Leclerc e Vettel. Di seguito la classifica completa delle FP3:

1 44 L. Hamilton (B) Mercedes 1’08″320 17
2 33 M. Verstappen (B) Red Bull +00″026 1’08″346 18
3 16 C. Leclerc (B) Ferrari +00″291 1’08″611 9
4 5 S. Vettel (B) Ferrari +00″344 1’08″664 10
5 23 A. Albon (B) Red Bull +00″816 1’09″136 17
6 77 V. Bottas (B) Mercedes +00″881 1’09″201 18
7 26 D. Kvyat (B) Toro Rosso +01″095 1’09″415 22
8 99 A. Giovinazzi (B) Alfa Romeo +01″142 1’09″462 20
9 4 L. Norris (B) McLaren +01″265 1’09″585 18
10 55 C. Sainz (B) McLaren +01″268 1’09″588 21
11 7 K. Raikkonen (B) Alfa Romeo +01″299 1’09″619 15
12 10 P. Gasly (B) Toro Rosso +01″305 1’09″625 14
13 27 N. Hulkenberg (B) Renault +01″33 1’09″650 14
14 3 D. Ricciardo (B) Renault +01″441 1’09″761 15
15 8 R. Grosjean (B) Haas +01″478 1’09″798 16
16 11 S. Perez (B) Racing Point +01″675 1’09″995 13
17 18 L. Stroll (B) Racing Point +01″992 1’10″312 16
18 20 K. Magnussen (B) Haas +02″393 1’10″713 18

17.00 BANDIERA A SCACCHI! Hamilton lamenta una perdita di potenza via radio e rientra ai box.

16.59 Problemi di traffico in pista per Leclerc, molto vicino al contatto con una McLaren in fase di lancio.

16.58 Da registrare il pessimo sesto posto di Bottas a quasi 9 decimi dal compagno di squadra Hamilton. Il finlandese non è riuscito a completare un time-attack significativo col secondo set di pneumatici soft.

16.56 Ferrari impegnata adesso in una simulazione di passo gara con gomme morbide. Buoni riscontri specialmente per Vettel.

16.54 Grande prestazione per Giovinazzi!! Ottavo tempo a 1.142 dalla testa con un’Alfa Romeo in ripresa.

16.52 Verstappen balza in seconda posizione a soli 26 millesimi da Hamilton! Ci aspetta una qualifica tiratissima… Albon quinto a 8 decimi dalla vetta con la seconda Red Bull.

16.50 La Ferrari ha girato in questa sessione con la mappatura 3 del motore, mentre in qualifica utilizzerà la modalità “Engine 1” per sprigionare ancora più potenza nel Q3.

16.49 Di seguito le migliori prestazioni assolute nei vari settori:

16.47 Tra poco il secondo time-attack delle Red Bull con Verstappen che proverà a riprendersi la leadership di queste FP3.

16.45 Niente da fare invece per i due piloti Ferrari nel secondo tentativo con lo stesso set di gomme morbide.

16.44 Bottas commette un errore alla S di Senna e rallenta, Hamilton vola e stampa un pauroso 1’08″320 senza scie.

16.42 Tra poco il secondo tentativo di time-attack per le Mercedes, mentre Vettel effettua due giri di raffreddamento per poi rilanciarsi.

16.40 Ecco la risposta della Ferrari!!! Uno-due con Leclerc davanti a Vettel di 53 millesimi in 1’08″611, mentre Verstappen si è migliorato di pochi millesimi pagando quasi mezzo secondo dalla vetta.

16.39 Si lanciano le Ferrari con gomme soft! Record nel T1 per Leclerc ma Verstappen vola nel settore centrale.

16.38 Per quanto riguarda la lotta del “midfield”, ovvero di centro classifica, la Toro Rosso è partita forte oggi con Gasly in settima piazza davanti alla Renault di Hulkenberg e alla McLaren di Norris.

16.36 Grande attesa a questo punto per l’ultima simulazione di qualifica del turno, in cui Ferrari è chiamata a rispondere alle prestazioni di Verstappen per avvicinarsi con fiducia alle prove ufficiali.

16.33 Dopo il primo run del sabato, Verstappen si candida non solo per la vittoria finale ma anche per la pole position in attesa di capire quanto potranno migliorare Mercedes e Ferrari in qualifica con la mappatura del motore più aggressiva.

16.31 CLASSIFICA AGGIORNATA TEMPI:

1 33 M. Verstappen (B) Red Bull 1’09″063 6
2 44 L. Hamilton (B) Mercedes +00″391 1’09″454 7
3 77 V. Bottas (B) Mercedes +00″463 1’09″526 9
4 5 S. Vettel (B) Ferrari +00″603 1’09″666 4
5 23 A. Albon (B) Red Bull +00″714 1’09″777 6
6 16 C. Leclerc (B) Ferrari +Array 1’09″99 5
7 27 N. Hulkenberg (B) Renault +01″213 1’10″276 3
8 4 L. Norris (B) McLaren +01″216 1’10″279 4
9 10 P. Gasly (B) Toro Rosso +01″230 1’10″293 4
10 3 D. Ricciardo (B) Renault +01″514 1’10″577 3
11 11 S. Perez (B) Racing Point +01″522 1’10″585 7
12 26 D. Kvyat (B) Toro Rosso +01″573 1’10″636 5
13 7 K. Raikkonen (B) Alfa Romeo +01″618 1’10″681 8
14 18 L. Stroll (B) Racing Point +01″620 1’10″683 3
15 55 C. Sainz (M) McLaren +01″693 1’10″756 5
16 20 K. Magnussen (B) Haas +01″733 1’10″796 4
17 8 R. Grosjean (B) Haas +01″737 1’10″800 4

16.29 Verstappen impressionante!! 1’09″063 e quasi 4 decimi rifilati al primo degli inseguitori! Albon si piazza 6° a 7 decimi dal compagno di squadra…

16.27 Bene Hamilton che si migliora portandosi in seconda piazza davanti alle Ferrari e a 127 millesimi dal leader Verstappen.

16.25 Ecco Max Verstappen! Miglior tempo in 1’09″327 per l’olandese con una Red Bull straripante nel settore centrale.

16.24 Bottas non si migliora nel secondo tentativo e rimane quarto a 201 millesimi dal compagno di squadra. Siamo in attesa adesso del time-attack di Verstappen.

16.22 Leclerc sfrutta la scia di una Toro Rosso nel T3 e si porta in seconda piazza a 37 millesimi da Hamilton. Vettel si migliora nel T1 ma poi trova traffico e decide di rientrare ai box.

16.20 Vettel fa meglio del monegasco di due decimi e va in testa con 1’09″666, ma poi arriva Hamilton che mette tutti d’accordo in 1’09″562.

16.19 Leclerc si mette a dettare il passo in 1’09″871 con gomme soft!

16.18 Entra nel vivo il turno! La Renault si porta in testa con Hulkenberg davanti a Ricciardo, mentre Vettel blocca in curva 1 e si rilancia per un altro tentativo.

16.16 Si muove la Haas con Grosjean e Magnussen che scendono in pista con gomme soft, poco dopo esce dalla pit-lane anche Vettel con la Ferrari!

16.14 Pista ancora fredda e abbastanza scivolosa, vedremo chi sarà il primo top team ad effettuare il tentativo di time-attack.

16.12 Arriva il primo crono significativo di questa sessione con Carlos Sainz che si porta al comando con la McLaren in 1’11″058.

16.10 Kubica è il primo a far segnare un tempo cronometrato in 1’13″998 con una Williams destinata ad occupare ancora una volta l’ultima fila della griglia.

16.08 Ferrari in attesa di una maggiore gommatura della pista per cominciare il programma di lavoro. Vettel e Leclerc dovrebbero effettuare due run con gomme morbide per simulare la qualifica.

16.06 Ecco un’immagine dall’alto del circuito di Interlagos in queste FP3.

16.04 Anche Verstappen in pista per un installation lap con gomme dure sulla sua Red Bull.

16.02 Norris, Albon, Grosjean e Magnussen sono i primi a scendere in pista per testare le condizioni del tracciato di Interlagos.

16.01 SEMAFORO VERDE!! Comincia l’ultima sessione di prove libere in Brasile!

15.59 Per Charles Leclerc si tratta di una giornata molto importante alla luce delle dieci posizioni di penalità da scontare in griglia a causa dell’utilizzo del quarto motore endotermico stagionale. Il monegasco della Rossa dovrà dare il massimo in qualifica e poi andare all’attacco in gara per una rimonta furiosa.

15.56 Rispetto alla giornata di ieri le temperature sono leggermente più alte nonostante il cielo coperto (19°C nell’aria, 30°C d’asfalto), perciò potrebbe presentarsi un po’ di degrado sulle gomme soprattutto nei long-run con carico di carburante.

15.52 Fortunatamente il meteo è stato clemente ad Interlagos (è caduta solo qualche goccia di pioggia) nelle ultime ore e quindi i piloti potranno spingere al massimo in condizioni di pista asciutta.

15.49 Questa invece è la classifica del Mondiale piloti a due tappe dalla fine della stagione 2019:

1 Lewis Hamilton GBR MERCEDES 381
2 Valtteri Bottas FIN MERCEDES 314
3 Charles Leclerc MON FERRARI 249
4 Max Verstappen NED RED BULL RACING HONDA 235
5 Sebastian Vettel GER FERRARI 230
6 Alexander Albon THA RED BULL RACING HONDA 84
7 Carlos Sainz ESP MCLAREN RENAULT 80
8 Pierre Gasly FRA SCUDERIA TORO ROSSO HONDA 77
9 Daniel Ricciardo AUS RENAULT 46
10 Sergio Perez MEX RACING POINT BWT MERCEDES 44

15.45 Di seguito la classifica completa delle FP2, unica sessione del venerdì disputata con gomme d’asciutto:

1 5 S. Vettel (B) Ferrari 1’09″217 30
2 16 C. Leclerc (B) Ferrari +00″021 1’09″238 35
3 33 M. Verstappen (B) Red Bull +00″134 1’09″351 33
4 77 V. Bottas (B) Mercedes +00″156 1’09″373 37
5 44 L. Hamilton (B) Mercedes +00″223 1’09″440 41
6 20 K. Magnussen (B) Haas +00″926 1’10″143 38
7 3 D. Ricciardo (B) Renault +00″977 1’10″194 32
8 7 K. Raikkonen (B) Alfa Romeo +00″993 1’10″210 39
9 23 A. Albon (B) Red Bull +01″058 1’10″275 31
10 55 C. Sainz (B) McLaren +01″093 1’10″310 38
11 27 N. Hulkenberg (B) Renault +01″108 1’10″325 31
12 10 P. Gasly (B) Toro Rosso +01″135 1’10″352 26
13 99 A. Giovinazzi (B) Alfa Romeo +01″202 1’10″419 36
14 26 D. Kvyat (B) Toro Rosso +01″207 1’10″424 34
15 11 S. Perez (B) Racing Point +01″226 1’10″443 31
16 8 R. Grosjean (M) Haas +01″287 1’10″504 38
17 18 L. Stroll (B) Racing Point +01″351 1’10″568 33
18 4 L. Norris (B) McLaren +01″483 1’10″700 41
19 63 G. Russell (B) Williams +02″601 1’11″818 36

15.41 Staremo a vedere se questa superiorità motoristica si rivelerà sufficiente almeno in qualifica per avere la meglio su Mercedes e Red Bull, che proveranno a far valere una maggiore velocità in percorrenza nel tratto più guidato di Interlagos per compensare il deficit di velocità massima sul dritto.

15.37 La scuderia di Maranello fino a questo momento ha risposto sul campo alle polemiche innescate dalle dichiarazioni di Verstappen, ribadendo ancora una volta la superiorità del motore Ferrari in termini di potenza pura rispetto ai concorrenti Mercedes e Honda.

15.33 Nelle libere del venerdì, in cui solo la seconda sessione si è svolta sull’asciutto, Ferrari ha piazzato l’uno-due con Vettel e Leclerc davanti a tutti anche se con distacchi davvero molto risicati e non troppo significativi.

15.29 Si preannunciano 60 minuti molto intensi in cui capiremo di più rispetto alla giornata di ieri i valori in campo a Interlagos sul giro secco in vista delle qualifiche di stasera. I top team dovrebbero effettuare infatti un paio di run scarichi di benzina per provare il time-attack.

15.25 Buon pomeriggio e benvenuti alla diretta della terza sessione di prove libere del Gran Premio del Brasile 2019, penultimo atto della stagione per il Mondiale di Formula 1.

Presentazione del weekendCronaca FP1Cronaca FP2Analisi prove libere

Buon pomeriggio e benvenuti alla DIRETTA LIVE della terza e ultima sessione di prove libere del Gran Premio del Brasile 2019, ventesimo e penultimo round stagionale del Mondiale di Formula 1. Si comincia a fare davvero sul serio ad Interlagos con gli ultimi 60 minuti di test a disposizione dei team per preparare al meglio le qualifiche del pomeriggio brasiliano sperando che il meteo non intervenga con una pioggia che complicherebbe notevolmente il programma di lavoro odierno.

La Ferrari è reduce dall’uno-due firmato da Sebastian Vettel e Charles Leclerc nelle libere del venerdì perciò l’obiettivo è sicuramente quello di ripetersi anche nelle FP3 per ribadire ancora una volta la superiorità della scuderia emiliana sul giro secco specialmente in un circuito caratterizzato da un paio di lunghi rettilinei in cui la potenza del motore può fare la differenza. Un motore che è però la causa della penalità di dieci posizioni che dovrà scontare Leclerc sulla griglia di partenza di domani per aver superato il limite di tre power-unit stagionali. Le speranze di pole per la Rossa sono dunque riposte completamente su Vettel, il quale dovrà però vedersela con la Red Bull di Max Verstappen e con le solite Mercedes di Lewis Hamilton e Valtteri Bottas. Segnali di ripresa finalmente anche per l’Alfa Romeo, capace di portarsi ieri in ottava piazza con Kimi Raikkonen ed in dodicesima con il nostro Antonio Giovinazzi.

Il semaforo verde della sessione si accenderà alle ore 16 italiane, OASport vi offre la DIRETTA LIVE testuale dell’evento con aggiornamenti costanti in tempo reale per non perdere neanche un attimo dello show della Formula 1 a Interlagos: buon divertimento!

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Lapresse

Clicca per commentare

Tu cosa ne pensi?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *