Hockey prato femminile, qualificazioni olimpiche 2019: la Germania spreca tanto, ma in gara-1 l’Italia esce sconfitta 2-0



Si sapeva che fosse una mission impossible. Oggi è andata in scena gara-1 di una due giorni dedicata alle qualificazioni olimpiche per l’hockey su prato femminile alll’Hockey Park di Mönchengladbach tra Italia e Germania. Le teutoniche padrone di casa si sono imposte per 2-0, sfruttando il fattore campo e, soprattutto, i favori del pronostico: la quarta forza del ranking mondiale ha prevalso davvero nettamente, dominando in lungo e in largo e sprecando troppe opportunità. Le azzurre di Roberto Carta provano a difendersi, per restare in corsa in vista della sfida di domani (si andranno a sommare i risultati), ma proprio allo scadere subiscono il raddoppio che sembra togliere via tutte le speranze.

Primo tempo tutto di marca tedesca: sono addirittura quattro i corner corti per le padrone di casa che però non riescono a superare Cusimano. L’Italia si gestisce bene, soprattutto nel secondo tempo, dove crea anche una buona opportunità con Singh. Nel terzo quarto le teutoniche tornano a spingere e al 38′ con Glabach trovano il vantaggio. L’obiettivo azzurro diventa quello di difendere il minimo scarto, ma proprio allo scadere su corner corto Pieper trova il 2-0.

Loading...
Loading...

[embedit snippet=”adsense-articolo”]

gianluca.bruno@oasport.it

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: FIH

Loading...

Lascia un commento

scroll to top