Ciclocross, Coppa del Mondo 2019-2020: Thibau Nys continua a dominare tra gli juniores, il figlio di Sven si impone a Koksijde



Sul circuito di Koksijde, quattro anni fa, il padre di Thibau Nys (Telenet-Fidea), il grande Sven, aveva ottenuto l’ultimo successo di una splendida e lunghissima carriera. Oggi il figlio ha saputo omaggiarlo al meglio andando a imporsi nel Duinencross riservato agli juniores. Per Thibau, campione d’Europa di categoria in carica, si tratta del successo numero nove in stagione, il terzo su tre prove di Coppa del Mondo U19.

La gara ha visto il Belgio dominare dall’inizio alla fine. Dopo quattro dei cinque giri in programma, infatti, con Nys erano rimasti solo quattro connazionali, vale a dire Ward Huybs, Lennert Belmans, Emiel Verstrynge e Jente Michels. Huybs è stato l’ultimo a cedere al figlio di De Kannibal van Baal, mentre Belmans ha vinto la volata per il gradino più basso del podio.

Loading...
Loading...

Per quanto concerne gli italiani, Davide De Pretto non è riuscito a ripetere la grande prestazione di Tabor, ancora non a suo agio su un circuito molto particolare come quello di Koksijde, e ha concluso in 17esima posizione. Anche il resto della truppa azzurra non si è trovata benissimo nel Duinencross: 24esimo posto per Filippo Agostinacchio, mentre Lorenzo Masciarelli, dopo una discreta gara, è crollato nel finale ed è arrivato 42esimo.

[embedit snippet=”adsense-articolo”]

luca.saugo@oasport.it

Twitter: @LucaSaugo

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: UCI Cyclocross

Loading...

Lascia un commento

scroll to top