Show Player

Tennis, ATP Basilea 2019: Roger Federer domina Alex De Minaur e conquista il suo 103° titolo, il decimo a casa sua



Nella quindicesima finale disputata nella sua città natale Roger Federer vince per la decima volta il torneo di casa, l’ATP 500 indoor di Basilea, e conquista il suo 103° titolo nel circuito maggiore ATP travolgendo in finale con un doppio 6-2 in un’ora e 8 minuti l’australiano Alex De Minaur e portandosi a sole 6 lunghezze dai 109 di Jimmy Connors.

Un trionfo che non è mai stato in discussione lungo tutta la settimana, nella quale il fuoriclasse svizzero non ha perso neanche un set in quattro incontri (il quinto non l’ha giocato a causa del ritiro del suo connazionale Stan Wawrinka), e ancora meno lo è stato oggi, dato che non ha fatto letteralmente giocare uno come De Minaur che da domani sarà numero 18 del ranking, sua miglior classifica, nonché secondo NextGen del pianeta alle spalle di Stefanos Tsitsipas, anch’egli travolto ieri da Federer.

Loading...
Loading...

Il match non ha avuto minimamente storia tranne che nel primo game, durato 12 punti con Roger alla battuta ma lo svizzero non ha mai permesso al suo avversario di arrivare a palla break, così come in tutto il resto dell’incontro, al contrario gli ha tolto il servizio nel quarto e nell’ottavo gioco del primo set e nel secondo e nell’ottavo del secondo. A questo punto vedremo se Federer, prima delle ATP Finals di Londra, per le quali è ovviamente già da tempo abbondantemente qualificato, giocherà o no l’ultimo Masters 1000 dell’anno che comincia domani a Parigi-Bercy.

 

[embedit snippet=”adsense-articolo”]

massimiliano.valle@oasport.it

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: LaPresse

Loading...

Lascia un commento

scroll to top