Show Player

Tennis, ATP Basilea 2019: Fabio Fognini sconfitto da Filip Krajinovic. Si complica il cammino verso le Finals



Sconfitta molto pesante per Fabio Fognini negli ottavi di finale dell’ATP di Basilea. Il ligure si è arreso in due set al serbo Filip Krajinovic, numero 46 del mondo, con il punteggio di 6-2 6-4 dopo un’ora e tredici minuti di gioco. Un ko, come detto, che mette notevolmente in salita il cammino di Fognini verso le ATP Finals di Londra, visto che ora il nativo di Arma di Taggia dovrà ottenere un grande risultato nel Masters 1000 di Parigi Bercy per avere ancora una speranza di rientrare tra i migliori otto tennisti dell’anno.

Fognini comincia davvero male il match. Nel primo game Krajinovic si procura tre palle break e la terza è quella decisiva per il serbo. Il ligure sbaglia veramente tantissimo con il dritto e non riesce mai a trovare il ritmo da fondo, mentre dall’altra parte Krajinovic non concede nulla all’azzurro. Nel settimo game arriva un altro break per il numero 46 del mondo, che poi chiude per 6-2.

Loading...
Loading...

Nel secondo set Fognini ha tre palla break consecutive in suo favore nel secondo game. Sulla prima Fabio sbaglia il rovescio in risposta, mentre sulle altre due Krajnovic è superlativo prima con una fantastica accelerazione di rovescio e poi con una volée clamorosa. Nel settimo game, purtroppo, Fognini ha un altro passaggio a vuoto e Krajinovic strappa il servizio al ligure. E’ il break decisivo, perché il serbo non concede più nulla e chiude 6-4, qualificandosi per i quarti a Basilea.

 

[embedit snippet=”adsense-articolo”]

CLICCA QUI PER TUTTE LE NEWS SUL TENNIS

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro grupp
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: McIntyre/Shuttestock.com

Loading...

Lascia un commento

scroll to top