Show Player

Sci alpino, gigante maschile Soelden 2019: le dichiarazioni di vigilia degli azzurri. Moelgg: “Motivazioni ancora alte”. Paris: “Ci voglio provare”


Ski World Cup 2019/2020. Photo Gabriele Facciotti/Pentaphoto


Qui di seguito, tratte da fisi.org, il sito ufficiale della Federazione Italiana Sport Invernali, le dichiarazioni di alcuni degli azzurri che gareggeranno domani nel gigante di apertura della Coppa del Mondo maschile di Soelden.

Luca De Aliprandini: “Finalmente è arrivato il tempo di scendere in pista in una competizione vera. L’appuntamento di Soelden è sempre particolare, le mie condizioni sono buone e la pista è dura sotto tanti punti di vista. Negli ultimi due anni non abbiamo corso, stavolta dovrebbe essere la volta buona e vogliamo farci trovare pronti”.

Loading...
Loading...

Manfred Moelgg: “Ho perso del terreno in questa specialità l’anno passato ma sento di avere ancora la voglia e le capacità per recuperare terreno. Mi sono allenato bene in estate, le motivazioni sono alte e fino a quando mi sentirò competitivo, ci proverò sia in gigante che in slalom”.

Dominik Paris: “Mi sono allenato abbastanza bene in questa disciplina in estate e voglio provarci, ci sono le condizioni giuste. Lo farò a Soelden e anche nella prossima tappa di Beaver Creek, poi faremo il punto della situazione, perché è difficile allenarsi per la velocità e trovare allo stesso modo il tempo per affrontare pure le porte larghe”.

 

[embedit snippet=”adsense-articolo”]

CLICCA QUI PER TUTTE LE NOTIZIE SULLO SCI ALPINO

massimiliano.valle@oasport.it

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Fisi / Pentaphoto

Loading...

Lascia un commento

scroll to top