Show Player

Sci alpino, Coppa del Mondo 2019-2020: i gigantisti dell’Italia ai raggi X. De Aliprandini e Maurberger guidano un gruppo in cerca di rivalsa



Undici piazzamenti complessivi tra i primi dieci ed i migliori risultati sono stati un quarto posto di Luca De Aliprandini seguito da Manfred Moelgg settimo e Riccardo Tonetti ottavo nel gigante di Adelboden del 2018 (l’ultimo in cui più italiani si sono classificati tra i top ten) e per quanto riguarda la scorsa stagione due settimi posti di De Aliprandini in Alta Badia e nelle finali di Soldeu. Questo il bilancio a dir poco sconfortante degli azzurri del gigante maschile nelle ultime due stagioni di Coppa del Mondo di sci alpino.

A Soelden, sede domenica prossima prossima dell’apertura dell’inverno agonistico 2019-2020, nelle due ultime annate gli uomini non hanno gareggiato e l’ultima volta, il 23 ottobre 2016, il solito De Aliprandini fu decimo, preceduto dodici mesi prima dal quarto posto del nel frattempo desaparecido Roberto Nani. A nulla è valso il cambio di guida tecnica nella passata stagione con Alessandro Serra al timone. Per quest’anno nuovo cambio, con Roberto Lorenzi responsabile delle gare tecniche, Jacques Theolier tornato alla guida degli slalomisti e la novità Roberto Saracco, che sarà il responsabile dei gigantisti coadiuvato dal tecnico Giancarlo Bergamelli e dal fisioterapista Andrea Bosco.

Loading...
Loading...

Troppo presto per dire se questa vera e propria rivoluzione cambierà in meglio qualcosa, certo è che soprattutto De Aliprandini e Simon Maurberger, vincitore dell’ultima Coppa Europa generale, devono provare ad andare a caccia di quel podio su cui non sono mai saliti e che in gigante manca dalla classicissima gara sulla Gran Risa dell’Alta Badia nel 2016, nella quale fu terzo Florian Eisath, al primo e unico top 3 della sua carriera e poi ritiratosi al termine dell’inverno 2017-2018. A fare da “capitano giocatore” al 29enne trentino di Tuenno e al 24enne altoatesino della Valle Aurina, ma ovviamente anche a tutto il resto della squadra, sarà Manfred Moelgg, 37enne di San Vigilio di Marebbe, ultimo azzurro a salire sul podio a Soelden (fu secondo in mezzo alla bufera nel 2012), il suo terzo in carriera nella specialità.

Sul ghiacciaio del Rettenbach difenderanno i colori dell’Italia anche Giovanni Borsotti, Dominik Paris, ormai un habitué a Soelden anche se due anni fa non ha potuto gareggiare, Tonetti e Hannes Zingerle. Purtroppo a causa della rottura parziale del collaterale mediale del ginocchio non ci sarà Andrea Ballerin, che si era guadagnato il posto fisso in gigante essendosi classificato terzo nell’ultima graduatoria di specialità di Coppa Europa. Di seguito i precedenti a Soelden degli azzurri in gara domenica.

GIOVANNI BORSOTTI

23 ottobre 2011: ventisettesimo

28 ottobre 2012: non qualificato per la seconda manche

27 ottobre 2013: non qualificato per la seconda manche

26 ottobre 2014: diciottesimo

25 ottobre 2015: tredicesimo

LUCA DE ALIPRANDINI

23 ottobre 2011: squalificato nella prima manche

28 ottobre 2012: non qualificato per la seconda manche

27 ottobre 2013: non qualificato per la seconda manche

26 ottobre 2014: ritirato nella seconda manche

25 ottobre 2015: ritirato nella prima manche

23 ottobre 2016: decimo

SIMON MAURBERGER

26 ottobre 2014: non qualificato per la seconda manche

25 ottobre 2015: non qualificato per la seconda manche

23 ottobre 2016: non qualificato per la seconda manche

MANFRED MOELGG

26 ottobre 2003: non qualificato per la seconda manche

24 ottobre 2004: ritirato nella prima manche

23 ottobre 2005: squalificato nella seconda manche

28 ottobre 2007: sesto

26 ottobre 2008: diciassettesimo

25 ottobre 2009: ritirato nella seconda manche

24 ottobre 2010: ventunesimo nella prima manche (seconda manche non disputata e gara cancellata)

23 ottobre 2011: diciassettesimo

28 ottobre 2012: secondo

27 ottobre 2013: venticinquesimo

25 ottobre 2015: ventitreesimo

23 ottobre 2016: ritirato nella seconda manche

DOMINIK PARIS

23 ottobre 2016: non qualificato per la seconda manche

RICCARDO TONETTI

25 ottobre 2015: non qualificato per la seconda manche

23 ottobre 2016: non qualificato per la seconda manche

HANNES ZINGERLE

Esordiente a Soelden

 

[embedit snippet=”adsense-articolo”]

CLICCA QUI PER TUTTE LE NOTIZIE SULLO SCI ALPINO

massimiliano.valle@oasport.it

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Cristiano Barni / Shutterstock

Loading...

Lascia un commento

scroll to top