Show Player

MotoGP, Risultato FP3 GP Australia 2019: Vinales il migliore, tanto vento e pochi piloti girano. Dovizioso e Valentino Rossi in Q2



CLICCA QUI PER SEGUIRE LA DIRETTA LIVE DEL WARM-UP E DELLE QUALIFICHE DEL GP D’AUSTRALIA DI MOTOGP (SI COMINCIA ALLE 00.50)

CLICCA QUI PER SEGUIRE LA DIRETTA LIVE DELLE QUALIFICHE DEL GP AUSTRALIA DI MOTOGP (SI COMINCIA ALLE 5.25 ITALIANE)

Vento e freddo la fanno da padroni nel terzo turno di prove libere del GP d’Australia, 17° round del Mondiale 2019 di MotoGP. Sul tracciato di Phillip Island il lavoro dei centauri e dei team è stato fortemente condizionato dalle variabili meteorologiche, che hanno reso impossibile ai protagonisti della classe regina di migliorare i crono già ottenuti nel day-1. Per questo motivo, la classifica combinata è rimasta inalterata e i qualificati alla Q2 erano quelli già noti ieri.

Maverick Vinales è il primatista della graduatoria citata ed è stato tra i pochi a scendere in pista nella sessione odierna. Lo spagnolo della Yamaha ha stampato il tempo di 1’31″338 a precedere la Honda del campione del mondo Marc Marquez (+0″239) e la KTM dell’altro iberico Pol Espargaró (+1″651). Tempi molto alti, come detto, che non hanno consentito al francese Fabio Quartararo di centrare l’accesso in Q2. Il transalpino, protagonista di una rovinosa caduta nelle FP1, soffre ancora per le conseguenze del crash e dovrà fare di necessità virtù, iniziando il proprio time-attack dalla Q1, visto e considerato il suo sesto crono nelle FP3 di 1’34″844, dietro anche alla LCR Honda del francese Johann Zarco (+2″292) e alla Ducati Pramac dell’australiano Jack Miller (+2″910). Non hanno girato in questo turno Valentino Rossi e Andrea Dovizioso che, certi di essere in Q2, hanno preferito non prendersi rischi, proiettandosi alle FP4 (previste alle 5.25 italiane). Prove quest’ultime importanti per definire gli assetti in previsione gara, prima del time-attack.

Loading...
Loading...

LA CLASSIFICA COMBINATA DEI TEMPI E I QUALIFICATI ALLA Q2

12 M.VIÑALES SPA Monster Energy Yamaha MotoGP YAMAHA 1’38.957 13 1’28.824 24 1’31.338 7
2 4 A.DOVIZIOSO ITA Ducati Team DUCATI 1’40.690 7 0.496 0.496 1’29.320 22
3 35 C.CRUTCHLOW GBR LCR Honda CASTROL HONDA 1’41.073 13 0.501 0.005 1’29.325 21 1’47.649 4
4 9 D.PETRUCCI ITA Ducati Team DUCATI 1’39.910 12 0.503 0.002 1’29.327 17
5 43 J.MILLER AUS Pramac Racing DUCATI 1’39.104 12 0.520 0.017 1’29.344 18 1’34.248 5
6 93 M.MARQUEZ SPA Repsol Honda Team HONDA 1’39.342 17 0.597 0.077 1’29.421 19 1’31.577 7
7 46 V.ROSSI ITA Monster Energy Yamaha MotoGP YAMAHA 1’39.885 17 0.612 0.015 1’29.436 20
8 42 A.RINS SPA Team SUZUKI ECSTAR SUZUKI 1’40.860 14 0.648 0.036 1’29.472 20 1’35.263 4
9 21 F.MORBIDELLI ITA Petronas Yamaha SRT YAMAHA 1’40.320 16 0.894 0.246 1’29.718 19 1’35.473 8
10 41 A.ESPARGARO SPA Aprilia Racing Team Gresini APRILIA 1’44.148 8 0.967 0.073

 

 

[embedit snippet=”adsense-articolo”]

 

giandomenico.tiseo@oasport.it

Twitter: @Giandomatrix

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: LaPresse

Loading...

Lascia un commento

scroll to top