Seguici su

Artistica

LIVE Ginnastica, Mondiali 2019 in DIRETTA: MARCO LODADIO! ARGENTO MAESTOSO! L’azzurro vola alle Olimpiadi

Pubblicato

il

CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA DIRETTA LIVE

[embedit snippet=”adsense-articolo”]

MARCO LODADIO ARGENTO AGLI ANELLI E PASS PER LE OLIMPIADI

VIDEO – L’ESERCIZIO DI MARCO LODADIO AGLI ANELLI

VIDEO – LA PREMIAZIONE E LA FESTA DI MARCO LODADIO CON I COMPAGNI

LE DICHIARAZIONI DI MARCO LODADIO

CHI E’ MARCO LODADIO, IL CAVALIERE DEL CASTELLO CHE VINCE L’ARGENTO. ORA LE OLIMPIADI

MARCO LODADIO ALLE OLIMPIADI CON LE FATE ED EDALLI: IL CONTINGENTE PER TOKYO 2020. TUTTI I QUALIFICATI

MARCO LODADIO NEL SOLCO DEI SIGNORI DEGLI ANELLI CON MORANDI E CHECHI

MARCO LODADIO MERITAVA L’ORO? QUEI 33 MILLESIMI DA COLAK LASCIANO DUBBI

QUANTI SOLDI HA GUADAGNATO MARCO LODADIO? TUTTO IL MONTEPREMI

VIDEO SIMONE BILES VOLA IN CIELO: I SALTI AL VOLTEGGIO DELLA CAMPIONESSA DEL MONDO

VIDEO NINA DERWAEL CAMPIONESSA DEL MONDO ALLE PARALLELE, L’ESERCIZIO DELL’AIRONE

FINALI DI SPECIALITA’: I RISULTATI E I PODI DI OGGI. VINCONO BILES E DERWAEL, MARCO LODADIO D’ARGENTO

FINALI DI SPECIALITA’: BILES E DERWAEL ORI ANNUNCIATI, FILIPPINE DORATE, LA CADUTA DEGLI DEI

Grazie a tutti per averci seguito. Rimanete con noi per cronaca, approfondimenti, video, dichiarazioni e tanto altro ancora. Buona serata a tutti.

191.10 Seconda medaglia per l’Italia in questi Mondiali dopo il bronzo della squadra femminile. I nostri Mondiali finiscono qui, domani non ci saranno azzurri.

19.09 IN LACRIMEEEEEEEEEEE! STA PIANGENDO! GRANDISSIMO MARCO. Portato in trionfo da tutti i compagni! MAGICOOOOO! E ora sale sul podio.

19.08 Chiudiamo in bellezza! MARCO LODADIO NON DELUDE MAI! Il Cavaliere del Castello l’ha messa lì, ancora una volta! Volerà a Tokyo 2020 con Ludovico Edalli e la squadra femminile.

19.07 ARGENTOOOOOOOOOOOOOOOOOOO! MARCO LODADIO SECONDO (14.900), l’azzurro si qualifica alle Olimpiadi 2020! Nuova magia del romano dopo il bronzo dell’anno scorso. L’oro sfuma per appena 33 millesimi, vince il turco Ibrahim Colak: Marco, ti rifarei tra nove mesi… Bronzo per il francese Samir Ait Said (14.800), il greco Eleftherios Petrounias è giù dal podio (14.733) e per andare ai Giochi deve passare dalla Coppa del Mondo.

19.05 Samir Ait Said ha commesso diverse imprecisioni sugli anelli, sulla carta dovrebbe finire dietro a Marco Lodadio.

19.03 TOKYOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO! MARCO LODADIO VOLA ALLE OLIMPIADI! Solo 14.200 per Tovmasyan! IMMENSOOOOOOO! Medaglia sicura, argento o bronzo? Dipende da Ait Said.

19.01 Enorme passo dietro di Tovmasyan che anche durante l’esercizio ha sbagliato tanto. Aspettiamo soltanto l’ufficialità ma verosimilmente finirà dietro a Lodadio che così si qualificherà alle Olimpiadi e si garantirà anche una medaglia.

19.00 DIETROOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO! 14.733 per Petrounias. Lodadio è sempre secondo, ora deve lasciarsi dietro uno tra Tovmasyan e Ait Said per andare alle Olimpiadi.

18.58 Non il migliore Petrounias. Impreciso sull’attrezzo, clamoroso passo indietro in uscita. Andrà dietro a Lodadio? E’ il Campione del Mondo…

18.57 PECCATOOOOOOOOOOO! 14.900 (6.3) per Lodadio. L’azzurro è secondo. Per andare alle Olimpiadi deve battere due tra Petrounias, Ait Said, Tovmasyan. Meritava di più… Sale Petrounias.

18.56 SIIIIIIIIIIIIII! E’ STATO PERFETTOOOOOOOOOOO! UN ESERCIZIO DA FAVOLAAAAAAAAAAA! Perfettamente stoppata anche l’uscita! Bisogna andare davanti a Colak, lo merita!

18.55 VAI CAVALIERE, FACCI SOGNARE. Lo issa Gigi Rocchini.

18.54 ORA TUTTI CON MARCO LODADIO! TOCCA ALL’AZZURRO, SERVE IL COLPACCIO.

18.53 Superlativo 14.933 di Colak che si candida a medaglia e pass olimpico.

18.52 Niente da dire sulle posizioni di forza dell’anatolico, nella parte centrale è un po’ alto sulle spalle, stoppata l’uscita. Un grande esercizio di Colak…

18.50 Infatti solo 14.166. Ora il turco Ibrahim Colak, primo in qualifica e avversario diretto di Lodadio per il pass olimpico.

18.48 Due gravissimi errori per Klessing che si chiama fuori dai giochi per le medaglie. Il tedesco però non è in lizza per il pass olimpico, la Germania è già qualificata con la squadra.

18.46 Un ottimo 14.725 per Zanetti che supera Abliazin. Ora il tedesco Klessing che è poco quotato ma gareggia in casa.

18.45 Il solito Zanetti, molto plastico e solido nella sua esecuzione ma ha commesso un saltellino in uscita che potrebbe costare caro.

18.44 Abliazin porta però a casa un importante 14.666 (6.3). Ora il brasiliano Arthur Zanetti.

18.44 Abliazin ha un po’ deluso, è parso sofferente sulle posizioni di forza e ha poi commesso un passo in avanti in uscita.

18.42 Incomincia la finale con Denis Abliazin.

18.41 Questo l’ordine di rotazione della Finale agli anelli: il russo Denis Abliazin, il brasiliano Artur Zanetti, il tedesco Nick Klessing, il turco Ibrahim Colak, l’italiano Marco Lodadio, il greco Eleftherios Petrounias, l’armeno Artur Tovmasyan, il francese Samir Ait Said.

18.39 Il favorito della vigilia è il greco Petrounias che ha vinto gli ultimi tre Mondiali e le Olimpiadi. Colak ha firmato il miglior punteggio di qualifica. Attenzione al russo Denis Abliazin (Campione d’Europa) e al brasiliano Arthur Zanetti (Campione Olimpico a Londra 2012).

18.37 Il Cavaliere del Castello punta chiaramente a una medaglia ma soprattutto al pass per le Olimpiadi di Tokyo 2020. Deve fare meglio di almeno due tra questi quattro avversari: il turco Ibrahim Colack, il greco Eleftherios Petrounias, il francese Samir Ait Said, l’armeno Artur Tovmasyan.

18.35 Marco Lodadio si presenta col quinto punteggio di ingresso (14.666). Il 26enne romano ha vinto il bronzo dodici mesi fa e l’argento agli ultimi Europei.

18.33 Tra pochi minuti la Finale agli anelli. STRINGIAMOCI ATTORNO A MARCO LODADIO!

18.31 ECCOLAAAAAAA! 15.233 (6.5) sacrosanto per Derwael. Medaglia d’oro alle parallele asimmetriche per la belga Nina Derwael. Argento per la britannica Rebecca Downie (15.000), bronzo alla statunitense Sunisa Lee (14.800). Simone Biles quinta (14.700).

18.28 Stalder-Tkatchev mezzo giro-Pak. Poi piantata e uscita diretta con Tsukahara perfettamente stoppato. DIVINA. Merita ampiamente l’oro.

18.27 Le imprecisioni costano tantissimo a Spiridonova, soltanto quinta con 14.633. ORA NINA DERWAEL, la belga chiude la gara ed è la grande favorita: deve fare più di 15.0 per battere Rebecca Downie.

18.26 Spiridonova si sbilancia in maniera importante in uscita, incrocia le gambe in atterraggio. La russa è stata molto brava sugli staggi ma questa sbavatura potrebbe costarle caro.

18.25 Liu non va oltre 14.400, quinto posto. Ora lo show della russa Daria Spiridonova.

18.23 Liu Tingting esegue il mitologico Ginger tra gli staggi, poi è brava con le granvolte, doppio teso in uscita con saltello in avanti. Tanta roba ma esecuzione un po’ imprecisa.

18.22 Melnikova ottiene 14.733 e sale in terza posizione davanti a Simone Biles, niente medaglia per la fuoriclasse. La cinese Liu Tingting può tirare fuori una magia.

18.19 Melnikova ha perso un paio di volte le linee sulle verticali, l’esercizio non è stato così entusiasmante.

18.18 Per Seitz 13.566, ora la russa Angelina Melnikova.

18.16 INCREDIBILE ERRORE! Seitz sbaglia il Pak, un errore non da lei. Cade in piedi, addio medaglia in casa. Pubblico amareggiato.

18.15 Solo 14.800 per Lee che si accomoda in seconda posizione alle spalle di Downie, meritava un po’ di più. Ora il boato del pubblico per Ellie Seitz.

18.14 Niente male lo Jaeger a gambe unite, perfetti il Pak e lo Shaposnikova, ottima sulle verticali e Tkatchev teso di lusso: Sunisa Lee merita ampiamente una medaglia.

18.13 WOOOW! Una magnifico 15.000 di Downie (6.5). Tocca alla statunitense Sunisa Lee, tra le favorite della vigilia.

18.12 Spettacolare Stalder mezzo giro con Eyova, Tsukahara in uscita. Ottima prova di Downie che piace molto per l’ampiezza dell’apertura gambale, può superare la Biles.

18.10 Un buonissimo 14.700 (6.2) per Simone Biles. Dovrà incrociare le dita per le medaglie. Ora tocca a Rebecca Downie.

18.08 Spettacolare Tsukaha avvitato in uscita, molto pulita nel resto dell’esecuzione, ha collegato benissimo gli elementi. Ha fatto il suo massimo, attendiamo il punteggio.

18.07 Si parte con Simone Biles.

18.05 Le ginnaste entrano nel palazzetto e vengono presentate una a una.

18.04 Questo l’ordine di rotazione alle parallele asimmetriche: la statunitense Simone Biles, la britannica Rebecca Downie, la statunitense Sunisa Lee, la tedesca Ellie Seitz, la russa Angelina Melnikova, la cinese Liu Tingting, la russa Daria Spiridonova, la belga Nina Derwael.

18.02 Simone Biles non è la grande favorita della vigilia. L’oro è difficile per la Reginetta, per la medaglia deve fare l’esercizio perfetto.

18.00 Solo la statunite Sunisa Lee e la russa Daria Spirodonova possono provare a insidiarla. La tedesca Ellie Seitz, la cinese Liu Tingting e la britannica Rebecca Downie devono davvero superarsi per provare a puntare a una medaglia.

17.58 La grande favorita della vigilia è la belga Nina Derwael, Campionessa del Mondo in carica e prima in qualifica. L’Airone fiammingo si distingue per eleganza e per delle linee davvero divine, sarà difficile da battere.

17.56 Tra pochissimi istanti la Finale alle parallele asimmetriche.

17.54 Il britannico Max Whitlock vince l’oro al cavallo con maniglie (15.500), terzo titolo iridato per il Campione Olimpico di Rio 2016 che ha avuto la meglio nei confronti di Lee Chih Kai da Cina Taipei (15.433) e dell’irlandese Rhys McClenaghan (15.400).

17.54 Solo 14.733 per Shiao.

17.52 Zou è molto bravo ma oggi con un eccellente 15.000 non si sale sul podio. Shiao Yu-yan da Cina Taipei chiude la finale al cavallo con maniglie.

17.50 Per un soffio! 15.433 per Lee! Secondo a sette centesimi da Whitlock! McClenaghan scivola in seconda posizione. Ora il cinese Zou.

17.49 Tarda ad arrivare il punteggio di Lee Chih Kai.

17.47 Che bella esecuzione di Lee, ottimo lavoro di gambe. Oggettivamente impeccabile, vediamo fin dove si spingerà ma è un esercizio da medaglia.

17.45 Favoloso 15.400 di McClenaghan, eccellente 9.0 di esecuzione. L’irlandese si porta in seconda posizione ad appena un decimo da Whitlock, ora il taiwanese Lee Chih Kai.

17.42 IMPECCABILE! Un esercizio da brividi per il Campione d’Europa 2018, ma battere il 15.500 di Whitlock sembra molto difficile…

17.41 Solo 13.333 per Hachimoto. Ora l’irlandese Rhys McClenaghan, uno dei grandi favoriti della vigilia.

17.38 Hachimoto si è chiamato fuori dai giochi con una caduta.

17.36 Bellissima esecuzione di Kazuma Kaya che è molto lineare, ha anche un buon D Score (6.6) e si porta al secondo posto (14.866) davanti a Tommasone. Ora l’altro giapponese Daiki Hashimoto.

17.34 Solo 13.566 per Belyavskiy, ora il giapponese Kazuma Kaya.

17.32 BELYAVSKIY E’ CADUTA! Ha picchiato la schiena tra le maniglie. Addio medaglie.

17.31 Max Whitlock commette un’incredibile imprecisione in entrata, aumenta però il D Score rispetto alle qualifiche (addirittura 7.0) e ottiene un complessivo 15.500! Oro ipotecato? Vediamo il russo David Belyavskiy.

17.28 Linerarissima esecuzione di Tommasone che ottiene 14.833. Ora Whitlock!

17.27 Incomincia la Finale di Specialità al cavallo, siamo in anticipo di ben 15 minuti rispetto alla tabella di marcia.

17.26 Si preannuncia un super duello tra Whitlock e McClenaghan, attenzione ai taiwanesi.

17.26 Questo l’ordine di rotazione: il francese Cyril Tommasone, il britannico Max Whitlock, il russo David Belyavskiy, il giapponese Kazuma Kaya,a il giapponese Daiki Hashimoto, l’irlandese Rhys McClenaghan, il taiwanese Lee Chih Kai, il cinese Zou Jingyuan, il taiwanese Shiao Yu-Jan.

17.25 Entrano i finalisti al cavallo con maniglie.

17.10 Ci aggiorniamo tra circa un quarto d’ora per avvicinarci alla Finale al cavallo con maniglie, poi a seguire parallele asimmetriche e in chiusura gli anelli con Marco Lodadio.

17.08 Ora spazio alle prime due premiazioni di giornata cioè corpo libero maschile e volteggio femminile.

17.05 Simone Biles ha conquistato al 23esima medaglia della carriera ai Mondiali, ha eguagliato il record assoluto di Vitaly Scherbo. Domani lo supererà tra trave e corpo libero, più difficile riuscirci tra circa un’ora alle parallele asimmetriche.

17.03 SIMONE BILES CAMPIONESSA DEL MONDO AL VOLTEGGIO: media di 15.399 per la statunitense che raccoglie il 17esimo oro iridato della carriera. Doppietta USA grazie a Jade Carey (14.883), la britannica Ellie Downie è terza con 14.816.

17.02 Jade Carey si salva: 14.600 sul secondo salto, media di 14.883 e argento per la statunitense.

17.02 Carey esce dal materasso con un piede! Sarà difficile anche prendere l’argento.

17.01 Carey porta a cada 15.166, ora il secondo salto.

17.01 Salto teso con un avvitamento e mezzo, proprio come la Biles. Saltello all’arrivo, è chiaramente inferiore alla connazionale.

17.00 Media di 14.366 per Akhaimova che è sesta. Biles prima davanti a Downie e Olsen. Ora chiude Jade Carey, prima in qualifica.

16.58 Sporcatissimo l’arrivo dal doppio avvitamento sul secondo salto. La russa non può puntare alla medaglia.

16.57 Akhaimova parte con un interessante 14.700.

16.56 Secondo salto da 14.800 per Moreno che chiude con la media di 14.633, è quinta. Ora la russa Liliia Akhaimova.

16.56 Perfetto il doppio avvitamento per la messicana, stoppato come non mai. Arriverà un ottimo punteggio ma il podio è improbabile. Che ricorsa di Alexa, è potentissima.

16.55 Per Moreno 14.466 sul primo salto, puntare al podio è molto difficile.

16.54 Alexa Moreno dà tantissima potenza sulla ribaltata ma in atterraggio commette tre vistosi passi indietro ed esce dalle linee di riferimento.

16.52 Shallon Olsen ottiene la media di 14.733, sale in terza posizione alle spalle di Simone Biles ed Ellie Downie. Ora la messicana Alexa Moreno, bronzo 12 mesi fa.

16.50 Shallon Olsen è un po’ troppo imprecisa negli atterraggi dove piega un po’ troppo le gambe

16.48 Yeo chiude con la media di 14.183, ora la canadese Shallon Olsen che può giocarsela per la top-3.

16.47 Buono il secondo salto di Yeo ma chiuderà nelle retrovie.

16.46 NOOOO! Yeo è caduta molto male sulla ribaltata, salto teso con due avvitamenti. Addio sogni di gloria per la figlia d’arte.

16.45 Il secondo salto vale 14.700 alla cinese, media di 14.650. Ora la sudcoreana Yeo Seo-jeong che ha velleità di medaglia.

16.44 Buon doppio avvitamento di Qi Qi che porta a casa un 14.600.

16.42 SIMONE BILES: 15.366 sul secondo salto, media di 15.399! Oro ipotecato, Carey spaventata. Ora la cinese Qi Qi.

16.41 SPETTACOLOOOOOOOOO! Che Cheng: 15.333 di Simone Biles.

16.40 Si incomincia col 14.816 di Ellie Downie

16.39 Questo l’ordine di rotazione al volteggio: la britannica Ellie Downie, la statunitese Simone Biles, la cinese Qi Qi, la sudcoreana Yeo Seo-jeong, la canadese Shallon Olsen, la messicana Alexa Moreno, la russa Liliia Akhaimova, la statunitense Jade Carey.

16.37 Simone Biles è la grande favorita per il trionfo, la statunitense dovrà essere perfetta altrimenti la connazionale Jade Carey può beffarla. La messicana Alexa Moreno difende il bronzo di dodici mesi fa, in lotta anche la britannica Ellie Downie, la canadese Shallon Olsen, la sudcorean Yeo Seo-jeong.

16.35 Tra pochi minuti spazio alla Finale al volteggio femminile.

16.32 INCREDIBILE MEDAGLIA D’ORO PER LE FILIPPINE! Carlos Yulo è il nuovo Campione del Mondo con 15.300, argento al collo dell’israeliano Artem Dolgopyat (15.200), bronzo per il cinese Xiao Ruoteng (14.933).

16.30 Dominick Cunningham è caduto, 13.566 per il britannico che chiude in ultima posizione.

16.27 INCREDIBILEEEEEEEEEEEEEEEEEE! SHOW DI YULOOOOOOOOOOO! La prestazione della vita: D Score di 6.5, è perfettoooooooooo! 15.300 PRIMO POSTO! Il filippino ora sogna, il britannico Dominik Cunningham chiude la finale.

16.25 Xiao Ruoteng ottiene 14.933, sono state decisive quelle piccole imprecisioni e un D Score più basso di due decimi rispetto a quello di Dolgoypat: 14.933 (6.2) per il cinese che si issa in seconda posizione davanti a Dalaloyan. Ora il filippino Carlos Yulo.

16.22 Lunga attesa per il punteggio di Xiao che ha commesso delle sbavature, fare meglio di Dolgopyat sembra molto difficile.

16.19 Esecuzione pregevole e molto pulita di Dalaloyan, il russo fa il suo come ci si aspettava e ottiene 14.800 (6.2) issandosi al secondo posto alle spalle di Dolgopyat. Vediamo cosa sarà in grado di fare il cinese Xiao Ruoteng.

16.16 L’esercizio di Lin Chaopan è buono, diagonali acrobatiche di qualità ma è inferiore a Dolgopyat: 14.700 (6.2) per il cinese. Il russo Artur Dalaloyan è pronto per la sua esibizione.

16.12 Gravi errore di Kim Hansol che non va oltre 13.833. Sempre Dolgopyat al comando con 15.200, ora il cinese Lin Chaopan: è un uomo che può piazzare la rasoiata.

16.09 ESERCIZIO FAVOLOSO! DOLGOPYAT STELLARE: 15.200 (6.4) per l’israeliano, non sarà facile da battere. Ora il sudcoreano Kim Hansol, non dovrebbe essere un fattore.

16.06 Brutta uscita di pedana per Nagornyy, perde tre decimi e commette delle sbavature: 14.166. Il russo è fuori dai giochi che contano. Ora l’israeliano Artem Dolgopyat, primo in qualifica.

16.04 Si inizia, ad aprire l’atto conclusivo al quadrato è il russo Nikita Nagornyy, fresco Campione del Mondo all-around.

16.00 INIZIA LA GIORNATA DI FINALI AI MONDIALI. Via con la presentazione dei finalisti al corpo libero maschile.

15.58 Ormai è tutto pronto per iniziare, tra poco i finalisti al corpo libero entreranno nel palazzetto e verranno presentati uno a uno. Ricordiamo che non c’è il touch warm-up, si sale direttamente sull’attrezzo senza i consueti minuti di riscaldamento.

15.56 Dolgopyat ha chiuso al primo posto in qualifica, l’israeliano riuscirà a confermarsi al corpo libero? Gli avversari più pericolosi sono il cinese Xiao e il russo Nagornyy che hanno dato spettacolo tra gara a squadre e finale all-around.

15.54 La Schleyer Halle è gremita anche in questo pomeriggio, il pubblico di Stoccarda ha risposto alla grande per tutto il Mondiale: c’è sempre stato sold out, anche in qualifica.

15.52 Questi i finalisti al corpo libero maschile, in ordine di esibizione: il russo Nikita Nagornyy, l’israeliano Artem Dolgopyat, il sudcoreano Kim Hansol, il cinese Lin Chaopan, il russo Artur Dalaloyan, il cinese Xiao Ruoteng, il filippino Carlos Yulo, il britannico Dominick Cunningham.

15.50 Al corpo libero maschile si preannuncia una bella sfida tra Nagornny, Dolgopyat, Dalaloyan e Xiao. Al cavallo atteso il duello tra Whitlock e McClenaghan. Agli anelli l’uomo da battere è sempre Petrounias.

15.48 Grande attesa per Simone Biles che punta all’oro al volteggio, la statunitense se la dovrà vedere con la connazionale Jade Carey. Alle parallele asimmetriche tutti contro la belga Nina Derwael che sembra imbattibile.

15.46 Ci stiamo portando molto avanti perché la Finale agli anelli incomincerà soltanto alle ore 19.06. Ad aprire le danze sarà l’atto conclusivo al corpo libero maschile tra quindici minuti.

15.44 Al volteggio saranno dunque cinque uomini a lottare per i Giochi: il nostro Marco Lodadio se la dovrà vedere col greco Eleftherios Petrounias, col turco Ibrahim Colack, col francese Samir Ait Said, con l’armeno Artur Tovmasyan. L’azzurro deve dunque battere almeno 2 dei 4 avversari per guadagnarsi il biglietto per il Sol Levante.

15.42 In ogni Finale di Specialità verranno messi 3 pass per le Olimpiadi di Tokyo 2020 ma potranno finire nelle mani solo di atleti le cui Nazioni non sono già qualificate ai Giochi con la squadra o che non si sono qualificati attraverso l’all-around di questa rassegna iridata.

15.40 L’Italia si stringe attorno a Marco Lodadio che sarà impegnato agli anelli. Il romano, bronzo iridato e argento europeo, va a caccia della medaglia ma anche del pass olimpico.

15.38 A partecipare a questi finali sono i migliori otto ginnasti del turno di qualificazione andato in scena tra domenica e lunedì.

15.36 Dopo gli esperimenti del passato si torna al classico cioè con una Finale alla volta, non ci sarà il botta e risposta tra due attrezzi.

15.34 Oggi verranno messi in palio cinque titoli. Nell’ordine: corpo libero maschile, volteggio femminile, cavallo con maniglie, parallele asimmetriche anelli.

15.32 Si gareggia alla Schleyer Halle di Stoccarda (Germania), si incomincia alle ore 16.00.

15.30 Buongiorno e benvenuti alla DIRETTA LIVE delle Finali di Specialità ai Mondiali 2019 di ginnastica artistica.

La presentazione delle FinaliMarco Lodadio, il sogno medaglia e pass olimpicoMarco Lodadio, cosa deve fare per andare alle Olimpiadi

Buongiorno e benvenuti alla DIRETTA LIVE delle Finali di Specialità dei Mondiali 2019 di ginnastica artistica, oggi si assegnano cinque titoli alla Schleyer Halle di Stoccarda (Germania) dove verranno messi in palio anche dei pass per le Olimpiadi di Tokyo 2020. Si preannuncia un pomeriggio molto intenso e altamente spettacolare con alcuni dei migliori atleti del Pianeta pronti a fronteggiarsi per le medaglie sui cinque attrezzi che saranno protagonisti in questa lunga giornata, ci sarà sicuramente da divertirsi e l’Italia si stringerà attorno a Marco Lodadio.

Il Cavaliere del Castello sarà impegnato agli anelli dove dodici mesi fa vinse la medaglia di bronzo, il romano spera naturalmente di ripetersi ma l’obiettivo principale è il pass per la rassegna a cinque cerchi. L’azzurro se la dovrà vedere col greco Petrounias, col turco Colak, col francese Ait Said, con l’armeno Tovmasyan: deve fare meglio di almeno due di questi avversari per volare nel Sol Levante. Marco Lodadio ha tutte le carte in regola per fare saltare il banco e per puntare al podio, in quel caso se la dovrà vedere anche col brasiliano Zanetti e col russo Abliazin.

Imperdibile l’assalto di Simone Biles all’oro al volteggio, la Reginetta della Polvere di Magnesio dovrà essere perfetta se vorrà battere la connazionale Jade Carey. Alle parallele asimmetriche, invece, tutto pronto per lo show di Nina Derwael: la belga sembra imbattibile ma attenzione alla russa Daria Spiridonova e alla statunitense Sunisa Lee. Ad aprire le danze sarà l’atto conclusivo al corpo libero maschile dove regna l’incertezza, al cavallo con maniglie riflettori puntati sul britannico Max Whitlock.

OA Sport vi propone la DIRETTA LIVE delle Finali di Specialità dei Mondiali 2019 di ginnastica artistica: cronaca in tempo reale, minuto dopo minuto, esercizio dopo esercizio, per non perdersi davvero nulla. Si inizia alle ore 16.00. Buon divertimento a tutti.

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Simone Ferraro/FGI

Clicca per commentare

Tu cosa ne pensi?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *