Hockey ghiaccio, Alps League 2020: vincono Gherdeina, Valpusteria e Vipiteno, Ritten si aggiudica il derby contro Fassa

La prima metà della sesta giornata di Alps League 2019-2020 è andata in archivio. Il torneo europeo di hockey su ghiaccio sta entrando nel vivo, con Vipiteno e Ritten che mantengono la vetta della classifica in virtù dei rispettivi successi contro Bregenzerwald (6-2) e Fassa (2-5). Successi importanti anche per Valpusteria, sul campo del Vienna per 3-0, e Gherdeina, in casa di Jesenice con il punteggio di 1-2.

JESENICE-GHERDEINA 1-2

Vittoria di spessore delle Furie che si impongono a sorpresa in terra slovena. I gardenesi sbloccano la partita al 5′ con il 20enne azzurro David Galassiti su assist del coetaneo e connazionale Andreas Vinatzer. Nella seconda ripresa, sempre al 5′, gli ospiti raddoppiano con il canadese Brad McGowan, imbeccato dall’americano Matt Wilkins. Sul finire del periodo i Red Steelers la riaprono con Miha Brus, ma la squadra italiana è brava a resistere nell’ultimo terzo e a portare a casa tre punti importantissimi.

VIENNA-VALPUSTERIA 0-3

I dominatori indiscussi della passata regular season stanno tornando a livelli altissimi, sfruttando una difesa molto solida, punto di forza della scorsa annata. I Lupi passano nei primi secondi della frazione centrale con il gol a freddo di Jack Lewis, che arriva per giunta in inferiorità numerica. I gialloneri trovano lo 0-2 7 minuti più tardi grazie a Max Oberrauch su servizio vincente di Ivan Althuber. I Capitals Silver spingono nell’ultimo terzo ma lo sforzo non produce effetti, anzi sono gli ospiti a segnare ancora, a 16” dal termine, sfruttando una situazione di powerplay con Markus Gander.

VIPITENO-BREGENZERWALD 6-2

I Broncos stanno volando! Sesta vittoria su sette match disputati e ottimo equilibrio tra i reparti. Ennesima prova straordinaria di Mathieu LemaySlater Doggett, di gran lunga i migliori realizzatori di tutta la competizione con rispettivamente 17 e 16 punti a referto tra gol e assist. I padroni di casa mettono le cose in chiaro già nei primi due set, andando all’ultimo intervallo in vantaggio 5-2, grazie alla doppietta del succitato Doggett e alle reti di LemayTobias KoflerJamie Milam. Chiude definitivamente le ostilità il sigillo dopo appena 12” del terzo tempo siglato da Paolo Bustreo.

FASSA-RITTEN 2-5

Vipiteno chiama, Ritten risponde. Il Renon è in forma smagliante ed ottiene sul campo di Fassa il quarto successo consecutivo, al termine di un match più equilibrato di quanto il risultato non dica. Dopo un primo periodo a reti bianche, la partita si accende d’incanto al 27′ con tre gol nel giro di due minuti: i Falcons passano in vantaggio con Joseph Mizzi, cui risponde prontamente Matthew Lane per gli ospiti, ma è di nuovo Mizzi a riportare avanti i suoi. Passano quattro minuti e i Buam pareggiano nuovamente sfruttando la superiorità con Andreas Lutz, per poi ribaltare l’incontro negli attimi finali della frazione con Thomas Spinell. Nell’ultimo terzo mettono al sicuro il risultato Alex Frei e ancora Lane per il definitivo 2-5.

Per vedere tutti i risultati dell’Alps Hockey League 2020 clicca QUI.

Per vedere la classifica generale dell’Alps Hockey League 2020 clicca QUI.

[embedit snippet=”adsense-articolo”]

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Carola Semino

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.

TAG:
Alps Hockey League 2019-2020

ultimo aggiornamento: 10-10-2019


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Formula 1, Hamilton attacca la Ferrari: “Vettel non è più il pilota numero uno”

Calcio, Qualificazioni Europei 2020: risultati di oggi (10 ottobre). Belgio a valanga, bene Olanda, Croazia e Polonia