Tennis, WTA Karlsruhe 2019: Jasmine Paolini avanza al secondo turno rimontando Sabine Lisicki


Jasmine Paolini | Credits: Bukharev Oleg / Shutterstock


Jasmine Paolini avanza al secondo turno del torneo WTA 125K di Karlsruhe al termine di una gran rimonta: l’azzurra elimina la beniamina di casa, la tedesca Sabine Lisicki, che aveva ricevuto una wild card, con il punteggio di 3-6 6-4 6-1 in un’ora e cinquanta minuti di gioco, ed al prossimo turno affronterà la vincente della sfida tra la boema Tereza Martincova e la numero 5 del seeding, l’australiana Daria Gavrilova, che si disputerà domani.

Nel primo set l’azzurra parte malissimo e cede i primi due turni al servizio, in entrambi i casi ai vantaggi, ritrovandosi sotto 0-4. Paolini reagisce e recupera entrambi i break, tornando sul 3-4, ma poi fallisce l’aggancio, perdendo nuovamente la battuta nell’ottavo game. Sul 5-3 Lisicki va a servire per il set e a zero trova il 6-3 in quaranta minuti.

Loading...
Loading...

Nella seconda frazione ai primi sei giochi corrispondono altrettanti break, con l’azzurra sempre costretta ad inseguire, servendo per prima. Paolini mette la testa avanti per la prima volta nel settimo game, tenendo la battuta a zero. Lisicki trova l’aggancio, ma l’italiana tiene ancora il servizio. Sotto 4-5 la teutonica serve per restare nel set, ma ai vantaggi, al primo set point, Paolini conquista il parziale per 6-4 in quaranta minuti di gioco.

Nella partita decisiva dopo l’1-1 iniziale con le due contendenti che tengono a quindici il servizio, nel terzo game l’azzurra cancella un break point e va sul 2-1. La tedesca, persa l’occasione, si scioglie: break a quindici di Paolini, che confera lo strappo e vola sul 4-1 non pesante. Altro break a quindici e l’azzurra si invola verso la conquista dell’incontro, vincendo dieci degli ultimi undici punti giocati, per il 6-1 finale che matura in mezz’ora.

 

[embedit snippet=”adsense-articolo”]

 

roberto.santangelo@oasport.it

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Bukharev Oleg / Shutterstock

Loading...

Lascia un commento

scroll to top