Equitazione, Eventing Nations Cup Camphire Cappoquin 2019: Italia quarta dopo il cross country

Si è conclusa la terza giornata di gare a Camphire Cappoquin, in Irlanda, sede della quarta tappa della Eventing Nations Cup di equitazione, rassegna che a fine stagione consegnerà alla squadra meglio piazzata non ancora qualificata un pass per le Olimpiadi di Tokyo 2020.

Nella giornata dedicata al cross country, l’Italia scivola al quarto posto alle spalle di Nuova Zelanda, Irlanda e Svezia, ma guadagna terreno sulle altre rivali dirette per la carta olimpica: l’Olanda è ultima, il Belgio è sempre sesto ma è più distante e la Svizzera è settima.

Questa la classifica individuale degli azzurri: quinto Giovanni Ugolotti con 31.00, davanti a Vittoria Panizzon, sesta con 31.10, 23ma Arianna Guidarelli con 41.50 penalità,  per un totale dell’Italia di 103.60, mentre viene scartata la prestazione di Luisa Palli, eliinata per secondo rifiuto del suo cavallo. Così gli altri azzurri in gara: 42° Alberto Giugni con 56.90, 47° Fabio Fani Ciotti con 65.10, eliminata anche Tosca Brambilla, caduta durante la prova odierna.

Classifica dopo la prova di cross country
1 Nuova Zelanda 94,90
2 Irlanda 99,50
3 Svezia 103,00
4 Italia 103,60
5 Gran Bretagna 119,50
6 Belgio 125,30
7 Svizzera 141,40
8 Olanda 152,60

Classifica generale Eventing Nations Cup dopo 3 delle 7 tappe (conteranno i migliori sei punteggi)
1 Svezia 215
2 Italia 210
3 Svizzera 200
3 Olanda 200
3 Germania 200 *già qualificata alle Olimpiadi del 2020
6 Gran Bretagna 170 *già qualificata alle Olimpiadi del 2020
7 Francia 140 *già qualificata alle Olimpiadi del 2020
8 Belgio 105
9 Spagna 95
10 Polonia 60 *già qualificata alle Olimpiadi del 2020

 

[embedit snippet=”adsense-articolo”]

 

roberto.santangelo@oasport.it

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: shutterstock

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.

TAG:
FEI Nations Cup equitazione 2019 completo

ultimo aggiornamento: 27-07-2019


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Tennis, ATP Amburgo 2019: la finale sarà tra Nikoloz Basilashvili e Andrey Rublev

Tour de France 2019, dalla Sky alla Ineos. Cambia il nome, non il risultato. Doppietta sul podio, pur senza il dominio del passato