Volley | Nations League 2019, il pensiero del presidente Cattaneo: “Stiamo inserendo tanti giovani interessanti”



MILANO – E’ un presidente contento e con lo sguardo rivolto verso il futuro Bruno Cattaneo. Il movimento pallavolistico italiano sta vivendo uno dei momenti migliori della sua storia e la presentazione della Crai Milano Volley Week, che si terrà dal 14 al 23 giugno, ne è la dimostrazione. In giro per il capoluogo milanese infatti si terranno due eventi: la prima tappa del Campionato Italiano di beach volley (dal 14 al 16), con le finali che si disputeranno nell’affascinante sede della Torre del Filarete nei pressi del Castello Sforzesco, e le sfide della nazionale maschile valide per la Volley Nations League, all’Allianz Cloud (ex Palalido) contro Serbia, Argentina e Polonia; il 21, 22 e 23 giugno sempre dalle ore 20.

L’occasione, al termine della presentazione dell’evento, è stata utile per porre qualche domanda al numero uno della FIPAV, che si è cosi espresso: Arrivare alle Olimpiadi non sarà facile – esordisce riferendosi alla squadra allenata da Blengini – ma è ovvio che ce la metteremo tutta. In questo momento stiamo dando spazio ai giovani che hanno mostrato il loro valore e sono meritevoli di avere una chance. La partenza ci ha soddisfatti: abbiamo perso contro l’Iran, che però era al completo, e abbiamo raccolto due vittorie contro i padroni di casa della Cina e della Germania. Vedremo il prosieguo”.

Loading...
Loading...

Poi sulla nazionale femminile: “La cornice di Conegliano ci ha gratificato, aldilà del calendario. Per certi versi la formula del torneo non ci piace. Anche in questo caso abbiamo ottenuto due vittorie su tre mettendo in mostra delle giovani interessanti, il Club Italia sta dando riscontri positivi in questo come ha certificato l’onda lunga del Mondiale dell’anno scorso. Ora però è tempo di pensare al futuro, che per noi si chiama Catania, dove ci giocheremo la qualificazione olimpica fondamentalmente contro l’Olanda”.

[embedit snippet=”adsense-articolo”]

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Loading...

Lascia un commento

scroll to top