Giro d’Italia 2019, Vincenzo Nibali pronto a dare il tutto per tutto: “Ora conta solo vincere”

Dare il tutto per tutto per ribaltare la classifica e conquistare per la terza volta in carriera il Giro d’Italia. Questo è l’obiettivo di Vincenzo Nibali per le ultime tre decisive tappe di questa 102ma edizione della Corsa Rosa. Lo Squalo deve recuperare 1’54” da Richard Carapaz, che fino ad ora è stato però impeccabile. Un’impresa quindi difficile, ma non certo impossibile, perché il capitano della Bahrain-Merida possiede le qualità per inventarsi un grande attacco in salita e far saltare il banco.

Sull’arrivo odierno a San Martino di Castrozza sarà difficile fare grande differenza, mentre nel tappone di domani il 34enne siciliano troverà il terreno adatto per provarci, come dichiarato alla Gazzetta dello Sport: “Se le gambe ci sono, uno può giocare anche il tutto per tutto. Parlo del futuro, non so come starò sabato, che è il giorno più importante. Se invece le gambe non ci sono, difficile pensare di fare un attacco in stile Froome. Sono azioni molto azzardate, si può anche esplodere per aria e perdere tutto”.

A questo punto Nibali punta quindi tutto sulla maglia rosa, perché difendere un piazzamento sul podio non è certamente la sua ambizione: “Ho vinto già due volte il Giro, senza dubbio sono qui a lottare per il terzo. Al punto in cui sono arrivato, conta o vincere o perdere. Una delle due. Chiudere secondo o terzo a volte non conta niente. Però bisogna vedere, ripeto, cosa dicono le gambe. E c’è anche un senso di rispetto verso la squadra che in questi giorni mi ha sempre supportato. Devo pensare pure a quello che hanno fatto per me”.

Per riuscire nell’impresa lo Squalo potrà contare anche sul grande pubblico che lo sta supportando sulle strade del Giro: “Il tifo e l’adrenalina che trasmettono mi arrivano al cuore, aiutandomi a dare qualcosa in più. E poi, c’è la voglia di mettersi in gioco. Della competizione con gli altri».

 

[embedit snippet=”adsense-articolo”]

 

alessandro.farina@oasport.it

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Pier Colombo

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.

TAG:
Giro d'Italia 2019 Vincenzo Nibali

ultimo aggiornamento: 31-05-2019


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Moto3, risultato FP1 GP Italia 2019: Niccolò Antonelli al comando davanti a Rodrigo e McPhee, bene anche Dalla Porta e Canet

MotoGP, Risultato FP1 GP Italia 2019: Marc Marquez inizia alla grande e precede Petrucci e Pirro, Dovizioso 10°, Rossi 12°