Basket, Final Four Eurolega 2019: al via le semifinali. Il derby turco e la super sfida Real-CSKA


Le Final Four di Eurolega rappresentano il meglio che il basket europeo, a livello di club, possa offrire. Da domani (con finali domenica) a Vitoria si gioca per il titolo di Campii d’Europa e a lottare per questo riconoscimento sono il Real Madrid, il Fenerbahce, il CSKA Mosca e l’Anadolu Efes, in pratica le squadre che hanno chiuso ai primi quattro posti la stagione regolare.

Si comincia da una partita sentitissima come il derby di Istanbul. Fenerbahce contro Efes, la corazzata di Obradovic contro la sorpresa di Ataman. Il tecnico serbo ha portato il Fenerbahce ancora una volta alle Final Four, quarto anno consecutivo, e punta a conquistare la seconda Eurolega della storia del club (la prima vinta nel 2017). Sarà un Fenerbahce, però, costretto a fare i conti con un’infermeria piena, vista la sicura assenza del “nostro” Gigi Datome e del francese Lauvergne, ed inoltre anche Jiri Vesely e Nikola Kalinic non stanno al meglio. L’Efes è tornato in una Final Four dopo quella del 2001 e sogna lo sgambetto ai rivali cittadini. Saranno decisivi come sempre giocatori come Shane Larkin, Bryant Dunston e Kruno Simon, ma è il collettivo comunque a fare la differenza per una squadra che nella partita secca può davvero battere chiunque.

Loading...
Loading...

La seconda semifinale mette di fronte due squadre che hanno fatto semplicemente la storia del basket europeo. La prima e la seconda per numero di titoli conquistati. Real Madrid-CSKA Mosca, basterebbe anche solo questo per spiegare questo match, che mette sul campo ben 17 Euroleghe (10 degli spagnoli e 7 dei russi). Il CSKA ha chiuso al secondo posto la stagione, mentre il Real al terzo. Si sfidano il secondo miglior attacco (Real) e il terzo (CSKA), trascinati rispettivamente da un Facundo Campazzo clamoroso nei playoff (oltre 24 punti di media) e Nando De Colo (oltre 20 punti).

Ci sarà anche poi un po’ di Italia in questa Final Four. Nicolò Melli è un punto di riferimento del Fenerbahce e sarà chiamato ad un lavoro extra viste le molte assenza; Daniel Hackett è una carta importante per il CSKA uscendo dalla panchina. Inoltre non bisogna nemmeno dimenticare l’arbitro Gigi Lamonica, che quasi sicuramente sarà nel terzetto della finale.

 

[embedit snippet=”adsense-articolo”]

CLICCA QUI PER TUTTE LE NEWS SUL BASKET

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Credit: Ciamillo

Loading...

Lascia un commento

scroll to top