Ciclismo, il Trofeo Piva parla tedesco: Zimmermann conquista il San Vigilio, Italia sul podio con Rivi e Aleotti!

Il tedesco Georg Zimmermann conquista in solitaria la “71^ edizione del Trofeo Piva ”. Sventola la bandiera tedesca a Farra di Soligo (TV) e nell’aria riecheggiano le note dell’inno nazionale della Germania. Sul traguardo di via Treviset si presenta un uomo tutto solo: Georg Zimmermann in forza al team Tirol Ktm, classe 1997. Una corsa animata dalla fuga di sei corridori, Zimmermann incluso, partita intorno al chilometro 65 e capace di guadagnare fino a oltre 2 minuti di vantaggio su un gruppo spezzato in testa dai continui scatti e controscatti. Giunti a due giri dal termine, l’andatura dei fuggitivi è elevatissima e porta i componenti della fuga a staccarsi uno alla volta, fino a quando davanti rimangono solamente in quattro. Sulla prima tornata dell’inedito circuito del San Vigilio il portacolori della Tirol Ktm s’inventa l’azione decisiva e se ne va di forza lasciando tutti alle sue spalle. Un grande numero per il tedesco, arricchito per il team Tirol Ktm dalla doppietta siglata dal compagno di squadra, il trentino Samuele Rivi giunto all’arrivo in seconda posizione. Terza piazza per un altro azzurro, Giovanni Aleotti, emiliano del Cycling Team Friuli. Tanta Italia sul podio e nei primi dieci. A Georg Zimmermann è andata anche la speciale classifica del “Gran premio della montagna” con le ripetute ascese del Combai e la doppia scalata dell’inedito muro della “Riva” di San Vigilio, circa 1 chilometro con punte oltre al 20 percento, grande novità del Piva 2019 destinata a caratterizzare il “Mondiale” di primavera degli under 23 anche per le prossime edizioni. Sul podio per la premiazione presenti anche il presidente della Federazione ciclistica italiana Renato Di Rocco e l’onorevole Angela Colmellere.

Ordine d’arrivo 71^ Trofeo Piva:
1° Georg Zimmermann (Tirol Ktm)
che compie i 174,830 km in 4h27’51” alla media dei 39,163 km/h
2° Samuele Rivi  (Tirol Ktm)
3° Giovanni Aleotti (Ct Friuli)
4° Daniel Smarzaro (General Store Essegibi)
5° Alessandro Covi (Colpack)
6° Samuele Battistella (Dimension Data)
7° Simone Zandomeneghi (Iseo Rime Carnovali)
8° Davide Casarotto (General Store Essegibi)
9° Fabio Mazzucco (Sangemini Trevigiani)
10° Jonathan Couanon (Aix En Provence)

Le parole a fine giornata del presidente della società organizzatrice Angelo Guizzo: “Chiudere questa giornata con un podio internazionale è una grande soddisfazione per tutti noi dell’A.C. Col San Martino. Tutto questo è stato possibile grazie all’appoggio di tutti gli sponsor. Voglio dire grazie anche alle forze dell’ordine, ai miei soci, e a tutti coloro che hanno garantito la sicurezza degli atleti, prima di tornare a concentrarci sulla 72^ edizione del Trofeo Piva; sicuramente l’inedita scalata del San Vigilio sarà riproposto!”

CLICCA QUI PER TUTTI GLI ARTICOLI SUL CICLISMO

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Sportcity Bolgan.

 

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.

TAG:
Georg Zimmermann Giovanni Aleotti Samuele Rivi Tirol Ktm

ultimo aggiornamento: 08-04-2019


Lascia un commento

Ciclismo, risultati Elite/Under 23: Plebani domina in Romagna, la Zalf fa doppietta con Landi e Ferri!

MotoGP, GP Usa 2019: Marquez cerca la prima fuga nel fortino di Austin. Dovizioso e Valentino Rossi vogliono restare in scia