Nuoto sincronizzato, World Series Parigi 2019: oro per le sorelle Aleksiiva, quarto posto per Cerruti-Ferro!


Terza ed ultima giornata di gare a Parigi, dove si è svolta la prima tappa delle World Series 2019 di nuoto sincronizzato. Il programma di oggi prevedeva: combination free routine, programma libero del duo e libero della squadra. Nella seconda gara di giornata, quella riservata al duo, l’Italia era presente con Linda Cerruti e Costanza Ferro, che hanno concluso la competizione in quarta posizione.

E’ toccato alla combination free routine aprire la terza giornata di gare. Il gradino più alto del podio è stato occupato dal Brasile (83.4333), la nazionale verde-oro in questi giorni si è sempre fatta trovare pronta, e ha infatti portato a casa numerose medaglie. E’ stata bagarre per il secondo posto: a spuntarla è stata la Gran Bretagna (81.6667), che, grazie al punteggio relativo all’esecuzione, è riuscita a mettersi alle spalle Israele (81.2333).

Poi è stata la volta del programma libero del duo, la gara più attesa per l’Italia. Ci si aspettava molto dalla coppia Cerruti-Ferro, ormai da anni ai vertici dalla disciplina, ma le ragazze allenate da Patrizia Giallombardo non sono riuscite ad agguantare il podio e hanno concluso la gara in quarta posizione. A vincere è stata l’Ucraina delle sorelle Vladyslava e Maryna Aleksiiva (91.6333), le quali hanno beffato il duo nipponico formato da Iukiko Inui e da Megumu Yoshida (91.5333). Terzo gradino del podio per le iberiche Ona Carbonell e Sara Saldana (89.7667), appena davanti a Linda Cerruti e Costanza Ferro (89.4667).

L’ultima finale della prima tappa di World Series 2019  è stata quella del programma libero a squadre, nella quale si è imposta la compagine di casa. La Francia, con uno score di 86.2333, ha nettamente staccato il Brasile (83.8000) e Israele (81.0000).

Appuntamento con la seconda tappa di World Series il 27-28-29 Aprile (Giappone).

Foto: Shutterstock.com

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook

Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo

Clicca qui per seguirci su Twitter

 

Lascia un commento

scroll to top