LIVE Parigi-Nizza 2019, Quinta tappa in DIRETTA: vince a sorpresa Simon Yates! Kwiatkowski resta maglia gialla, Bernal impressionante


CLICCA QUI PER LA DIRETTA LIVE DELLA TAPPA DI OGGI DELLA PARIGI-NIZZA (15 MARZO)

Prenderà il via quest’oggi la quinta tappa della Parigi-Nizza 2019: una cronometro adatta agli specialità, con la salita verso l’Abbaye de Saint-Michel de Frigolet (1 km al 4.2%) che potrebbe rendere più incerta la lotta per il successo. Il favorito di giornata è sicuramente il polacco della Sky Michal Kwiatkowski, già in testa alla classifica generale e che proverà a sfruttare le sue doti nelle corse contro il tempo per guadagnare altro margine in vista delle ultime tappe, sfruttando anche l’assenza per ritiro dell’australiano Michael Matthews della Sunweb. Occhio quindi a possibili outsider come Bob JungelsWilco Kelderman.

In ottica generale potrebbe fare un salto in avanti lo statunitense Tejay Van Garderen, così come il britannico Simon Yates, distante però già 18′ dalla vetta, mentre sono chiamati a difendersi i due big Romain Bardet e Nairo Quintana. Speranze italiane riposte, infine, in Diego Ulissi: l’azzurro della UAE ha tutte le carte in regola per giocarsi il podio. OA Sport vi offrirà, a partire dalle ore 14, la DIRETTA LIVE testuale della tappa, con costanti aggiornamenti minuto per minuto in modo da non farvi perdere proprio nulla. Foto: Dana Gardner / Shutterstock.com


CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA DIRETTA LIVE

Si chiude qui la nostra DIRETTA LIVE, grazie per averci seguito e buon proseguimento di giornata da parte di OA Sport.

16:33 La nuova classifica generale

16:31 Questa la classifica finale

16:30 Kwiatkowski recupera nel finale e conclude sul gradino più basso del podio con 10” di ritardo da Yates, che quindi è il vincitore a sorpresa della crono!

16:28 Luis Leon Sanchez taglia il traguardo nono a 30” da Yates, prova discreta per lo spagnolo.

16:26 Kwiatkowski sta rischiando di perdere la maglia di leader, sta succedendo l’inverosimile.

16:24 Arriva Bernal! La maglia bianca conclude al quinto posto a 15” dalla vetta, prova paurosa del colombiano!

16:22 A questo punto sorge spontanea la domanda: il vento ha influenzato così tanto la cronometro o questi erano i reali valori?

16:20 Simon Yates vede vicina la vittoria di tappa

16:19 Clamoroso! Il polacco perde 36” dalla testa, Bernal sta andando più forte di lui.

16:18 Luis Leon Sanchez arriva al primo intertempo con 34” di ritardo, manca solo la maglia gialla.

16:16 Arriva Bardet: il francese taglia il traguardo 24° a 1’15” da Yates, buona seconda parte di gara per lui, che perde però 21” da Quintana.

16:13 Ottimo intermedio di Bernal! 29” di ritardo per la maglia bianca.

16:11 Kwiatkowski ci darà una gran mano a capire quanto sia stata buona la prova di Quintana e quanto deludente quella di Jungels.

16:09 Tirando le prime somme: Jungels ha guadagnato solamente 15” su Quintana, si tratta di una vittoria per il colombiano.

16:07 Non una cronometro indimenticabile di Wilco Kelderman: 48” il ritardo per lui all’arrivo.

16:06 Quintana termina la sua prova in notevole crescita: il colombiano perde meno di un minuto da Yates.

16:05 Bardet transita all’intertempo 38° con un ritardo di 1’15”, sulla difensiva il francese.

16:04 La top5

16:02 Poco prima era giunto al traguardo ottavo Jungels, che concede la bellezza di 39” a Yates. Ci si aspettava di più dal lussemburghese.

16:00 Arriva Zakarin in grossa difficoltà, il russo è 39° a 1’43” dal britannico al comando.

15:58 Sono partiti tutti! Ora è lotta vera non solo per la tappa, ma anche per la generale.

15:56 Bel finale di Van Garderen, terzo a 14” da Yates.

15:55 Soffre Quintana: il colombiano accusa un ritardo di 1’07” dalla testa.

15:53 Male Zakarin a metà gara: il russo paga più di un minuto.

15:51 Tempone invece di Daniel Martinez! Il colombiano è terzo a 14” dalla vetta.

15:49 ATTENZIONE! Jungels all’intermedio transita con un ritardo di 45”, potrebbe essere la sorpresa della giornata!

15:46 Il beniamino di casa Romain Bardet

15:44 Intertempo di Van Garderen non del tutto convincente: lo statunitense è sesto.

15:43 Grandissima cronometro del tedesco Nills Politt, secondo a soli 7” da Yates.

15:41 Concluse la sua prova Ion Izagirre, quarto a 43” dal primo posto.

15:40 La pedalata di Jungels non sembra male, vedremo se riuscirà a mettersi in testa al primo intermedio.

15:37 Arriva De Marchi, miglior azzurro, in settima piazza con poco più di un minuto di ritardo da Yates.

15:35 Miguel Angel Lopez chiude a 1’22” dalla vetta, il corridore dell’Astana ha finito in crescendo.

15:33 Partito Nairo Quintana, giornata di difesa per il fortissimo scalatore colombiano.

15:30 Top10 provvisoria

15:28 Iniziata la gara del lussemburghese Bob Jungels, il favorito dopo Kwiatkowski.

15:25 Non bene all’intermedio Miguel Angel Lopez: il colombiano perde 1’11” dalla testa.

15:23 Esteban Chaves chiude la sua prova in quarta posizione, a 44” da Yates.

15:22 Immagine bellissima del leader della tappa

15:20 Questi gli orari di partenza dei primissimi big: Van Garderen alle 15:23, Jungels alle 15:27 e Zakarin alle 15:28.

15:18 Come già detto il vento può essere un fattore determinante: alle condizioni attuali è favorevole nella prima parte, contrario nel finale.

15:16 Questa la classifica provvisoria:

  1. Simon Yates (Mitchelton-Scott) 30’26”
  2. Tom Scully (Education First) +0’27”
  3. Marc Soler (Movistar) +0’30”
  4. Jack Bauer (Mitchelton-Scott) + 0’45”
  5. Anthony Turgis (Direct Energie) +1’03”

15:14 Le condizioni meteo sono peggiorate, il vento è aumentato e questa può essere una buona notizia per Yates.

15:11 Prende il via la gara dello spagnolo Ion Izagirre, altro uomo da tenere d’occhio per il successo di tappa

15:09 Cambia il leader! Tempo ottimo di Yates che si porta al comando in 30’26”

15:06 Intanto ottimo crono all’intertempo per Simon Yates: il britannico è transitato secondo in 19’00”.

15:04 Zampata di Marc Soler che si porta in seconda posizione a 3” da Scully.

15:01 Partito Miguel Angel Lopez: il colombiano dell’Astana è stato molto nascosto in queste prime tappe, ritardo di condizione o pretattica?

14:57 Manca mezzora alla partenza di uno dei favoriti della giornata, Bob Jungels

14:53 Balla ancora il gradino più basso del podio, ora presidiato dal francese della Direct Energie Anthony Turgis a 36” da Scully.

14:48 La situazione nelle prime posizioni non cambia: sempre in vetta Scully, 30’53” il tempo da battere.

14:43 Intanto in terzo posizione si inserisce l’australiano Mitch Docker a 52” dalla testa.

14:40 Partito il britannico Simon Yates, si inizia a fare sul serio

14:37 Sono partiti la metà dei corridori, tra non molto entreranno in scena i favoritissimi.

14:32 Cambia di nuovo il podio provvisorio: all’arrivo Damien Gaudin supera Senechal di un secondo appena.

14:29 Anticipiamo un po’ quello che ci aspetta per quanto riguarda la lotta tra i big della generale: il polacco Kwiatkowski, favorito anche per la vittoria finale, e il lussemburghese Jungels potrebbero guadagnare davvero tanto sui rivali: in particolare sul colombiano Quintana che cercherà di contenere il distacco dai primi intorno al minuto e mezzo.

14:24 Terzo posto per Senechal a 55” da Scully.

14:20 Questi i primi 5 al momento:

  1. Tom Scully (Education First) 30’53”
  2. Jack Bauer (Mitchelton-Scott) + 18″
  3. Will Barta (CCC Team) +1’03”
  4. Kris Boeckmans (Vital Concept) + 1’06”
  5. Sven Erik Bystrom (UAE-Emirates) +1’33”

14:17 Jack Bauer della Mitchelton-SCOTT conquista la seconda posizione momentanea

14:13 Cambia la testa della gara: Tom Scully demolisce il tempo di Barta e vola al comando in 30’53”.

14:09 Arriva al traguardo Bystrom che scalza Vermote dalla terza piazza virtuale a 30” dalla vetta.

14:06 In queste fasi stanno gareggiando ovviamente i corridori di secondo piano, quelli più lontani nella classifica generale. Per vedere i big ci vorrà ancora un po’ di tempo.

14:03 Al momento in testa c’è Will Barta (CCC Team) con 3” di margine su Kris Boeckmans (Vital Concept) e 42” su Julien Vermote (DimensionData).

14:00 Buongiorno e benvenuti alla DIRETTA LIVE testuale della quinta tappa della Parigi-Nizza 2019.

 

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Lascia un commento

scroll to top