Show Player

Italia-Finlandia, Qualificazioni Europei 2020: Azzurri a caccia di prestazione e risultato per cominciare al meglio il percorso continentale


CLICCA QUI PER LA DIRETTA LIVE DI ITALIA-FINLANDIA DALLE ORE 20.45 (23 MARZO)

Mancano 15 mesi all’inizio del nuovo Campionato Europeo itinerante di calcio, con le qualificazioni che sono partite proprio in questi giorni sui campi di tutto il Vecchio Continente per la prima giornata della fase a gironi. L’Italia esordirà nel gruppo J domani sera (ore 20.30), ospitando a Udine la Finlandia nel primo dei dieci incontri da disputare per strappare direttamente il pass per la fase finale di Euro 2020, riservato alle prime due classificate di ciascun raggruppamento.

Gli Azzurri si presentano alla prima sfida del girone con diverse certezze, maturate nelle ultime settimane con l‘esplosione definitiva di alcuni giovani come Nicolò Zaniolo e Federico Bernardeschi, ma anche con un’incognita legata principalmente alla fase realizzativa di una squadra che costruisce molto, senza riuscire a trovare la via della rete con continuità, come testimoniano i soli due gol fatti nelle ultime quattro partite ufficiali giocate. Il Commissario Tecnico Roberto Mancini, dopo un inizio sottotono nelle prime uscite, sembra essere riuscito a trovare la chiave di volta di questa squadra in occasione del match di Nations League in Polonia (dominato e vinto per 1-0) ed ora sta cercando di dare stabilità a quell’assetto tattico cambiandone però gli interpreti a seconda dello stato di forma. Con l’assenza forzata di Chiesa si aprono diverse opzioni a disposizione di Mancini nel tridente offensivo, che sarà composto da Bernardeschi insieme a due tra El Shaarawy, Politano, Immobile, Quagliarella e Kean.

L’Italia parte sicuramente con i favori del pronostico sia per la partita d’esordio con i finnici sia per il primato in un girone formato anche da Bosnia, Grecia, Armenia e Liechtenstein. Tuttavia, al momento, dopo il fallimento della mancata partecipazione ai Mondiali 2018, la selezione tricolore non si può permettere di sottovalutare nessun avversario ed in particolar modo una Finlandia che sta attraversando uno dei migliori periodi della propria storia. La squadra nordica guidata dal c.t. Markku Kanerva è reduce infatti da uno strepitoso cammino in Nations League che le ha consentito di ottenere la promozione in Lega B (e la garanzia di un posto nei play-off di qualificazione ad Euro 2020) a discapito di Ungheria, Grecia ed Estonia con uno score di 4 vittorie e 2 sconfitte, di cui l’ultima ininfluente ai fini della classifica. La Finlandia può contare su una fase difensiva molto solida con un protagonista indiscusso, ovvero il portiere del Bayer Leverkusen Lukas Hradecky, mentre nel reparto offensivo l’uomo di riferimento è Teemu Pukki, protagonista assoluto delle vittorie in Nations League e trascinatore del Norwich in vetta alla classifica della seconda serie inglese con 24 gol e 9 assist in stagione.

Loading...
Loading...

[embedit snippet=”adsense-articolo”]

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Marcin Kadziolka Shutterstock

Loading...
Loading...

Lascia un commento

scroll to top