Mick Schumacher sul suo arrivo in Ferrari: “Il mio cuore è legato a questo marchio, mi sono sentito subito a casa”


Per i nostalgici e gli appassionati di Formula Uno vedere il nome Schumacher associato ancora una volta alla Ferrari è qualcosa che non può lasciare del tutto indifferenti. L’ufficializzazione, quindi, dell’accordo tra Mick Schumacher, figlio del grande Michael (sette volte iridato in F1), e il Cavallino Rampante ha il sapore romantico di una storia che continua. L’entrata di Schumi jr. nella Ferrari Driver Academy rappresenta un progetto a lungo termine. Un programma però non certo fondato sulla forza del cognome del ragazzo ma sulle oggettive qualità del pilota, vincitore del campionato europeo di F3 nel 2018 e impegnato da quest’anno in F2 con il Team Prema.

Intervistato nel corso del programma Mobil 1 The Grid, Mick ha espresso tutte le sue emozioni relativamente al proprio futuro: “Sono molto felice e onorato di far parte di questa incredibile storia, ed è semplicemente fantastico essere in rosso in questo momento“. Il teutonico ha avuto la possibilità anche di gareggiare nella celebre Race of Champions con il ferrarista Sebastian Vettel, in rappresentanza della compagine teutonica, e ciò ha permesso al giovane racing driver di interloquire con il 4 volte campione del mondo: “Ha molta esperienza in F1. È sempre bello mettersi alla pari con lui parlando di tante cose. Non solo del Circus, ma anche della F2 e di come gestire un weekend di gara”.

Un ragazzo consapevole di ciò che lo aspetta e desideroso di assorbire tutto nell’esperienza per ambire ai massimi traguardi: “Sarà molto interessante capire i comportamenti della monoposto. Non vedo l’ora. Continuare ad apprendere è il mio target. Ora che sono in F2, categoria propedeutica alla F1, devo raccogliere più informazioni possibili“. E poi chiarendo i motivi della scelta: “Il nostro cuore è rosso e lo sarà sempre. È qualcosa con cui mi sono sentito più a mio agio ed è per questo che abbiamo preso questa decisione“, (fonte traduzione: f1.grandprix.motorionline.com).

 

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

FOTOCATTAGNI

Lascia un commento

scroll to top