F1, Test Barcellona 2019, Antonio Giovinazzi: “C’è tutto da imparare da Raikkonen”


A conclusione dell’odierna giornata di test in quel di Barcellona, ha parlato ai microfoni di motorsport.com Antonio Giovinazzi, alla prima stagione da pilota ufficiale in F1 con l’Alfa Romeo, dove avrà come compagno di squadra Kimi Raikkonen. Il pilota pugliese ha parlato a lungo al termine dei test.

Per Giovinazzi oggi non ci sono stati problemi e tutto è andato secondo i piani: “Tutti i run hanno previsto 10-11 giri spinti, ma il programma di oggi non prevedeva la ricerca della performance sul giro veloce, poi c’è stata una sosta pianificata per permettere delle modifiche alla monoposto. Tutto come nei piani“.

Qualche inconveniente però in pista c’è stato: “Mi sono trovato dietro a Pierre Gasly e devo dire che non è stato facilissimo. Ma siamo all’inizio, anche io dovrò familiarizzare con questa situazione. Ovviamente ci sono ampi margini di miglioramento, ma siamo qui per questo. Le prove di Barcellona saranno preziose per mettere tutto a posto nel miglior modo possibile in vista di Melbourne“.

Il pilota italiano non potrà fare altro che imparare da un compagno di team del calibro di Kimi Raikkonen: “Per me è un aiuto avere a disposizione i dati di un campione del mondo, e sono certo che sarà utilissimo. Ieri ho ascoltato via radio le sue conversazioni con gli ingegneri, c’è tutto da imparare“.

 

 

roberto.santangelo@oasport.it

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

FOTOCATTAGNI

Lascia un commento

scroll to top