F1, Mondiale 2019: presentata la nuova Toro Rosso. Si prosegue sulla linea della continuità


Per mezzo di un video sul canale YouTube è stata svelata la livrea della STR14, la nuova vettura marchiata Toro Rosso che prenderà parte al Mondiale di Formula Uno 2019. Il video precede la presentazione vera e propria che si terrà a Misano nel corso di questo pomeriggio. Come previsto, la scuderia di Faenza non ha voluto rivoluzionare la vettura, ma ha regalato qualche ritocco sostanziale. Se, da un lato, la colorazione è identica alla edizione 2018, a livello aerodinamico qualcosa si è mosso.

In primo luogo, ovviamente, anche la STR14 vede una nuova ala anteriore. Il regolamento di questo campionato prevede un allargamento dell’appendice e, soprattutto, vieta flap e “alette” che negli ultimi anni avevano fatto da protagonisti nel Mondiale di F1.

I due piloti, il rientrante russo Daniil Kvyat e il thailandese Alexander Albon, avranno per le mani una monoposto dotata del tanto discusso motore Honda (che un anno fa ha lasciato spesso a piedi Brendon Hartley e Pierre Gasly) con alcune novità. In primo luogo un’ala posteriore più lineare rispetto a 12 mesi fa, mentre a livello di pance la soluzione vede meno spazio per le prese d’aria e diverse appendici aerodinamiche in più. Per quanto riguarda il retrotreno, invece, la rastrematura non è particolarmente enfatizzata per favorire, con molta probabilità, il raffreddamento della Power Unit.

Il filmato si conclude con una frase ad effetto “Più di quello che si vede”. La speranza della scuderia che ha sede a Faenza è che, ovviamente, la livrea non sia fine a sé stessa e che racchiuda una vettura più performante delle ultime che sono state proposte. Il gap con le migliore scuderie era decisamente ampio. Pensare che si sia ridotto in maniera sostanziale è complicato, ma qualche passo in avanti, soprattutto a livello di potenza di motore, sicuramente è stato compiuto.

IL VIDEO DI PRESENTAZIONE DELLA STR14

CLICCA QUI PER TUTTE LE NEWS SULLA FORMULA UNO

alessandro.passanti@oasport.it

Twitter: @AlePasso

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Red Bull STR14

Lascia un commento

scroll to top