Curling, Mondiali Junior 2019: Italia sconfitta dal Canada, la Scozia resta imbattuta


L’Italia viene sconfitta nettamente dal Canada nella quinta sessione del round robin dei Mondiali Junior di curling a Liverpool (Canada). Luca Rizzolli (skip), Mattia Giovanella, Alessandro Odorizzi e Giovanni Gottardi non hanno potuto nulla contro i padroni di casa e campioni in carica, che hanno mostrato la propria superiorità, imponendosi con il punteggio di 10-3.

I nostri portacolori sono rimasti in gioco fino all’intervallo, quando il punteggio era sul 5-3, ma poi nel sesto end hanno avuto un black out totale, subendo addirittura cinque punti e dovendo così concedere il gioco agli avversari. Gli azzurrini restano comunque ottavi in classifica, a pari di Cina e Svezia.

Nelle altre sfide in programma, la Scozia batte 6-2 la Nuova Zelanda e resta al comando della classifica da imbattuta. Gli Stati Uniti sconfiggono invece 9-5 la Norvegia e la raggiungono al secondo posto, dove c’è anche la Svizzera, che supera all’extra end 6-5 la Cina. Infine la Svezia coglie il primo successo nel torneo con il 9-7 sulla Germania.

 

 

alessandro.farina@oasport.it

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: WCF

Lascia un commento

scroll to top