Ciclocross, novità dall’UCI! Mondiali 2022 e 2023 a Stati Uniti e Paesi Bassi, nasce la categoria Juniores femminile


Approfittando della rassegna iridata che si è svolta nel fine settimana, il Comitato Direttivo dell’UCI si è riunito in Danimarca per discutere una serie di misure in favore della promozione e dello sviluppo del ciclocross. Nel comunicato pubblicato è stata annunciata tra le altre cose l’assegnazione dei Campionati Mondiali a Fayetteville, in Arkansas (Stati Uniti d’America) per l’edizione 2022 e ad Hoogerheide (Paesi Bassi) per l’edizione 2023. Sarà la seconda volta, dopo Louisville 2013, che la rassegna iridata lascia il territorio europeo in favore degli USA. La località olandese invece ha già ospitato i Mondiali nel 2009 e nel 2014.

Novità consistenti sono state poi introdotte a livello femminile, dove si lavorerà per il progressivo inserimento della categoria Juniores femminile, prima sul piano nazionale e in un secondo tempo anche a livello internazionale. Si è anche stabilito che le squadre di ciclocross che vorranno registrarsi presso l’UCI dovranno includere un minimo di tre corridori e tra questi dovranno esserci obbligatoriamente almeno un uomo e una donna. Il provvedimento è chiaramente volta a garantire la parità di genere all’interno delle formazioni.

Nel comunicato è stato anche ufficializzato il calendario della Coppa del Mondo 2019-2020. Le uniche differenze rispetto alla stagione appena conclusa riguardano l’inversione dei primi due appuntamenti negli Stati Uniti e la sostituzione di Pont-Chateau con Nommay relativamente alla tappa francese. Di seguito il calendario completo.

COPPA DEL MONDO 2019-2020
14.09.2019 – Iowa City (USA)
22.09.2019 – Waterloo (USA)
22.10.2019 – Berna (SUI)
16.11.2019 – Tabor (CZE)
24.11.2019 – Koksijde (BEL
22.12.2019 – Namur (BEL)
26.12.2019 – Heusden-Zolder (BEL)
19.01.2020 – Nommay – Pays de Montbéliard (FRA)
26.01.2020 – Hoogerheide – Brabante del Nord (NED)

 

roberto.pozzi@oasport.it

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Mirvav / Shutterstock.com

Lascia un commento

scroll to top