Biathlon, le percentuali al poligono degli azzurri dopo Canmore. Tutte le statistiche. Lisa Vittozzi oltre il 92%


Il 30/30 fatto registrare a Canmore porta Lisa Vittozzi oltre il 92% di precisione al poligono in stagione in Coppa del Mondo di biathlon: l’azzurra è la migliore tra le italiane, mentre scende poco al di sotto del 90% Dorothea Wierer. Resta appena sopra tale soglia Alexia Runggaldier, la quale però ha sparato poco più della metà delle volte rispetto alle compagne di squadra. Tra gli uomini invece le percentuali sono più basse e gli azzurri sono tutti vicini tra loro, con i quattro della staffetta vista in Canada poco al di sopra dell’80%.

 

LE PERCENTUALI TOTALI IN COPPA DEL MONDO

STATISTICHE AL POLIGONO – DONNE (staffette comprese)
Atleta A terra In piedi Totale
Cognome Nome Centrati Tentati % Centrati Tentati % Centrati Tentati %
Sanfilippo Federica 122 144 84,72 109 153 71,24 231 297 77,78
Wierer Dorothea 139 152 91,45 132 152 86,84 271 304 89,14
Vittozzi Lisa 139 150 92,67 140 153 91,50 279 303 92,08
Gontier Nicole 79 111 71,17 73 111 65,77 152 222 68,47
Runggaldier Alexia 73 82 89,02 76 82 92,68 149 164 90,85
Lardschneider Irene 5 5 100,00 5 5 100,00 10 10 100,00
STATISTICHE AL POLIGONO – UOMINI (staffette comprese)
Atleta A terra In piedi Totale
Cognome Nome Centrati Tentati % Centrati Tentati % Centrati Tentati %
Bormolini Thomas 88 106 83,02 89 111 80,18 177 217 81,57
Hofer Lukas 119 140 85,00 108 134 80,60 227 274 82,85
Windisch Dominik 113 130 86,92 100 129 77,52 213 259 82,24
Chenal Thierry 66 79 83,54 64 79 81,01 130 158 82,28
Montello Giuseppe 52 72 72,22 56 72 77,78 108 144 75,00
Braunhofer Patrick 5 5 100,00 4 5 80,00 9 10 90,00
Zini Saverio 14 15 93,33 9 15 60,00 23 30 76,67
Cappellari Daniele 5 5 100,00 4 5 80,00 9 10 90,00

 

 

roberto.santangelo@oasport.it

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Federico Angiolini

3 Replies to “Biathlon, le percentuali al poligono degli azzurri dopo Canmore. Tutte le statistiche. Lisa Vittozzi oltre il 92%”

  1. riax ha detto:

    Leggo anche su altro sito un dato interessante. Alla data scartando le gare peggiori sinora disputate la classifica generale delle prime quattro sarebbe:
    Wierer 615
    Vittozzi 615
    Roseland 526
    Kuzmina 516
    Speriamo in bene.
    Aggiungo che io preferisco un successo di Coppa rispetto ad un Mondiale, perchè quest’ ultimo è su una gara secca che può essere conduizionata da diversi fattori , mentre la prima è la sintesi del rendimento di tutta la stagione su piste, condizioni e gare diverse.

  2. Fabio90 ha detto:

    Numeri molto interessanti, che avevo già verificato sul datacenter IBU, ed è il motivo per cui ho scritto nei commenti precedenti testuali parole “per una volta che ha “indovinato” il poligono ha potuto sprigionare tutti i suoi cavalli, cosa che fa solo in parte di solito, trovandosi spesso nelle retrovie e con magari giri di penalità sul groppone”, e questi dati non possono ovviamente decifrare nè la fatica accumulata ( che con le ricariche a meno di giri di penalità è identica), e sopratutto nemmeno la motivazione nel gareggiare nelle retrovie come spesso capita alla Hermann,differentemente dal trovarsi seconda con la prima a 20 o 30 secondi. Dici bene poi che dipende da tappa a tappa ( ci sono tappe dove la wierer fa meglio o peggio, cosi come tutte le altre), ma in linea di massima c’è solo da augurarsi di non trovarsi una Hermann ad una ventina di secondi dietro di te nell’ultimo giro a giocarsi una vittoria, perchè quando la tedesca ha la possibilità una volta tanto di sentire l’odore del sangue e sprigionare al 100% la differenza abissale che vi è con il 90% delle atlete sugli sci, solo Kuzmina, makarainen, eckhoff e la vera dahlmeier non si farebbero agguantare, si evidenzierebbe. Detto ciò si parla per assurdo, perchè la Hermann mi sembra ben lontana da poter fare poligoni perfetti, in staffetta potrà cavarsela di nuovo con le ricariche, ma dove non ci sono le ricariche è pressochè impossibile al momento che sia competitiva

  3. riax ha detto:

    Si è parlato molto qui delle prestazioni sciistiche della Hermann per quanto visto fare nella staffetta di Canmore. Va ricordato che questa atleta ha gareggiato per 7 anni nella nazionale di sci di fondo ed ha conseguito notevoli risultati specialmente delle specialità veloci.
    Va ricordato altresì che ogni gare può essere influenzata da diversi fattori: ambientali ( vento/freddo/neve), scorrevolezza degli sci, incidenti in gara, traffico…
    Ricordo anche che le penalità per ogni errore sono:
    -individuale –→1’ (accorciato a 45” a Canmore)
    -sprint, pursuit e mass →un giro di 150mt( ho calcolato ca.25”)
    Ciò premesso dal quadro sinottico di cui sotto si può rilevare che:
    – un punto debole della Hermann rispetto alle nostre è certamente il poligono
    – sugli sci talvolta è stata più veloce delle nostre ed altre meno, tenendo conto dei suoi errori e scalando la penalizzazione temporale che ne ha subito, secondo gli standard di cui sopra.
    E più precisamente + significa “+veloce di..” ; significa ”- veloce di..”; = significa quasi uguale ):
    POLIUKA
    Individuale: + Vitt/Wie
    Sprint: – Vitt/Wie
    HOCHFILZEN
    Sprint: -Vitt/Wie
    NOVE MESTO
    Sprint: -Vitt/Wie
    Pursuit:-Wie; +Vitt
    HOBERHOF
    Sprint: + Vitt/Wie
    Individuale: -Vitt; = Wie
    RUPHOLDING
    Sprint: -Vitt/Wie
    Mass: +Vitt/Wie
    ANTERSELVA
    Sprint: +Vitt/Wie
    Mass: +Vitt; =Wie
    CANMORE
    Individuale short: +Vitt/Wie
    Quindi quasi quasi siamo lì….ma la prestazione esibita in staffetta è fuori dall’ ordinario soprattutto perché sfoggiata negli ultimi 2km. Circa….IMHO!
    Se vi appassiona fate i calcoli 🙂

    POLIUKA

    Individuale
    6° Vittozzi (1) +27.1
    7° Wierer (2) + 33.4
    29° Hermann(4)+2.12.4

    Sprint
    2° Wierer (0) +14.2
    5° Vittozzi(1) +46.9
    62°Hermann(3)+ 2.19.9

    Pursuit
    2° Wierer(0) + 41.3
    4°Vittozzi(0) +1.01.5

    HOCHFILZEN

    Sprint
    1° Wierer (1)
    4°Vittozzi (1) + 25.3
    60°Hermann(5)+2.13.8

    Pursuit
    3° Wierer (4) + 2.8
    4°Vittozzi(3) +20.2
    26°Hermann(2) +1.51.8

    NOVE MESTO

    Sprint
    9° Wierer (2) + 38.3
    18°Vittozzi(2) + 58.5
    45°Hermann(3)+1.49.8

    Pursuit
    2° Wierer (1) + 0.2
    4°Vittozzi(1) + 53.2
    26°Hermann(5)+2.32.0

    Mass
    4° Wierer (1) + 20.1
    27°Vittozzi(3)+3.45.6

    OBERHOF

    Sprint
    1° Vittozzi (0)
    24°Wierer (2) +1.08.1
    36°Hermann(4)+1.28.7

    Pursuit
    1° Vittozzi (2)
    5° Wierer ( 3) + 37.4
    9°Hermann(4) +1.03.2

    RUPHOLDING

    Sprint
    2° Vittozzi (0) + 11.5
    6° Wierer (1) + 40.2
    17°Hermann(2)+1.08.1

    Mass
    11° Vittozzi (2) + 32.2
    12°Hermann(3)+ 46.5
    19°Wierer (3) +1.13.6

    ANTERSELVA

    Sprint
    5° Vittozzi (1) +10.2
    8° Wierer (1) +15.2
    14°Hermann(3) +33.2

    Pursuit
    1° Wierer (2)
    3°Vittozzi(2) +16.2
    23°Hermann(7)+2.21.8

    Mass
    5° Wierer (3) +32.2
    11°Vittozzi(2) +51.7
    13°Hermann(4)+57.3

    CANMORE

    Individuale (short)
    3°Vittozzi(0) + 20.9
    14°Hermann(4) +2.11.9
    22°Wierer(3) +2.44.3

Lascia un commento

scroll to top