Atletica: è morta Maura Viceconte. La primatista italiana dei 10000 metri si sarebbe tolta la vita


Una notizia sconvolgente scuote il mondo dell’atletica leggera italiana. Stando a quanto riportano le cronache, infatti, l’ex azzurra, primatista italiana dei 10000 metri, Maura Viceconte è morta e le cause del decesso porterebbero al suicidio. La 51enne, uno dei riferimenti del nostro movimento negli anni ’90 e 2000, vantava numerosi riconoscimenti nazionali e internazionali come le vittorie nelle maratone di Venezia, Monte Carlo, Carpi, Roma, Vienna, Praga e Napoli, senza dimenticare il bronzo conquistato agli Europei di Budapest nel 1998.

Leggendo su lavalsusa.it, il corpo dell’ex azzurra sarebbe stato trovato privo di vita nella sua abitazione di Chiusa San Michele (Torino) alle 15.30 dai Carabinieri della compagnia di Susa. E dire che il 30 novembre scorso le gesta di Viceconte erano state oggetto di un cortometraggio sulla sua carriera. Davvero un epilogo tragico.

 

 

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: profilo twitter Fidal

Lascia un commento

scroll to top