Snowboard, Coppa del Mondo Rogla 2019: torna il PGS, italiani a caccia del podio


Quarto appuntamento per quanto riguarda la Coppa del Mondo di snowboard parallelo, primo dell’anno nuovo con il gigante. Il massimo circuito internazionale si sposta in terra slovena, precisamente a Rogla, dove domani andranno in scena le gare al maschile e al femminile.

L’Italia va a caccia di conferme nella specialità olimpica dopo aver dato spettacolo nelle due tappe di apertura nel Bel Paese tra Cortina e Carezza. È mancato invece, a livello individuale (la squadra infatti ha centrato una strepitosa seconda posizione) qualcosa nello slalom in quel di Bad Gastein. Ci si aspetta molto dai nomi di spicco della squadra tricolore: Roland Fischnaller, vincitore proprio a Cortina, Nadya Ochner, trionfatrice a Carezza all’esordio stagionale. Apparsi in buono stato di forma anche Mirko Felicetti ed Aaron March, mentre devono crescere di condizione Maurizio Bormolini e Edwin Coratti.

Assente il fenomeno della specialità Ester Ledecka, impegnata in questi giorni sulle nevi italiane di Cortina per la Coppa del Mondo di sci alpino, sarà molto più equilibrata la gara al femminile. Da seguire le varie Julie Zogg, Natalia Soboleva, Sabine Schöffmann e Ramona Theresia Hofmeister. Tantissimi, come di consueto, i nomi da tenere d’occhio al maschile: il campione olimpico Nevin Galmarini vorrà salire di colpi, lo squadrone austriaco con Benjamin Karl (sempre sul podio in stagione), Andreas Promegger e Sebastian Kislinger, oltre al padrone di casa Tim Mastnak.

gianluca.bruno@oasport.it

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Jean-Francois Rivard / Shutterstock.com

Lascia un commento

scroll to top