Sci alpino, Coppa del Mondo 2019: la velocità e Lindsey Vonn ritornano a Cortina. L’Italia punta su Fanchini e Delago


La velocità torna ad essere protagonista nella Coppa del Mondo femminile e non ci poteva essere una località migliore per l’occasione. Infatti da venerdì in quel di Cortina sono in programma due discese (oggi e domani) ed un supergigante (domenica). Si gareggia sulla mitica Olympia delle Tofane, una delle piste storiche del Circo Bianco e che in passato ha regalato grandi gioie alle sciatrici di casa.

La notizia di questo lungo fine settimana italiano è senza dubbio il rientro di Lindsey Vonn. L’americana torna a gareggiare proprio su una delle piste più amate e dove ha già vinto in carriera per ben otto volte (-2 dai dieci successi di Renate Goetschl). Dall’Olympia delle Tofane ripartirà dunque la caccia al record di Stenmark, con Vonn che è distante solo quattro vittorie e che vuole provare a diminuire lo svantaggio già a Cortina.

L’americana, però, ha chiuso al decimo posto la prima prova e non ha preso parte alla seconda. Segnali che mostrano comunque la difficoltà ad essere subito competitiva dopo l’ennesimo infortunio al ginocchio, ma certamente Vonn punterà alla vittoria, anche se la concorrenza non manca e sono davvero tante le atlete che possono ambire al primo gradino del podio.

Non ci sarà Mikaela Shiffrin, che ha preferito preparare al meglio il weekend di Maribor (gigante e slalom) e probabilmente la principale favorita è la slovena Ilka Stuhec sia in discesa che in SuperG. Dalle due prove sono usciti i nomi di Ragnhild Mowinckel e Corinne Suter, entrambe possibili protagoniste nelle due specialità in cui si gareggia in quel di Cortina.

Attenzione anche al clan austriaco, soprattutto con Nicole Schmidhofer, ma non si possono nemmeno dimenticare Cornelia Huetter o Ramona Siebenhofer. Anche la squadra tedesca è sembrata essere in ottima forma e, oltre a Viktoria Rebensburg, anche Wenig e Wiedle possono dire la loro.

In casa Italia la migliore nelle prove è stata Nadia Fanchini, che può essere una outsider di lusso in quel di Cortina. Fari puntati anche su Nicol Delago, che va a caccia di conferme continue in questa stagione dopo il primo podio ottenuto in Val Gardena. Ci si aspetta una reazione nella velocità da Federica Brignone, apparsa un po’ in difficoltà in queste discipline.

 

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Photo MDP / Shutterstock.com

Lascia un commento

scroll to top