Sci alpino, Coppa del Mondo 2019: la discesa a St. Anton sarà recuperata a Cortina. Lindsey Vonn fa il suo rientro sulla sua pista preferita


Grandi novità arrivano dal mondo dello sci alpino. Dopo la cancellazione per troppa neve delle gare femminili previste a St. Anton (Austria), valide per la Coppa del mondo 2018-2019, la FIS ha chiesto agli organizzatori del weekend di Cortina (Italia) se fosse possibile recuperare una discesa nella giornata di venerdì, portando ad un ampliamento del programma originario.

La risposta è stata affermativa e dunque nello splendido scenario italiano la nuova programmazione prevederà: due prove cronometrate giovedì 17 gennaio, due discesa venerdì 18 e sabato 19 ed infine il superG domenica 20 gennaio. E’ chiaro che uno dei motivi di interesse sarà quello del ritorno alle gare della campionessa statunitense Lindsey Vonn, che già aveva espresso via social la propria volontà di essere parte delle gare austriache. L’appuntamento, dunque, è stato rimandato sulla mitica Olympia delle Tofane, tanto amata da Lindsey, dove vuol dare la caccia al record di podi (86) del mito svedese Ingemar Stenmark. Attualmente Vonn è ferma ad 82.

Ovviamente le avversarie non staranno a guardare perché la slovena Ilka Stuhec e la coppia austriaca formata da Nicole Schmidhofer e Cornelia Huetter potrebbero essere della partita per le posizioni che contano maggiormente. Si attendono poi segnali sul fronte Sofia Goggia. L’azzurra, campionessa olimpica di discesa, sta recuperando dall’infortunio rimediato ad inizio stagione anche se difficilmente sarà al cancelletto di partenza sulle nevi italiane.

 

 

 

giandomenico.tiseo@oasport.it

Twitter: @Giandomatrix

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Hans Christiansson Shutterstock

Lascia un commento

scroll to top