Pattinaggio di figura, Europei 2019: Carolina Moscheni e Andrea Fabbri, la grande opportunità della terza coppia azzurra


Chissà se appena quattro anni fa Carolina Moscheni e Andrea Fabbri, coppia di danzatori azzurra che esordirà al prossimo Campionato Europeo di pattinaggio di figura in programma a Minsk (Bielorussa) dal 21 al 27 gennaio, avessero mai solo pensato di poter gareggiare insieme in una gara così importante.

Eppure, il destino degli atleti allenati da Barbara Fusar Poli, Stefano Caruso, Corrado Giordani e Stefano Pelizzola si era già incrociato più volte, anche in occasione di due rassegne europee, per la precisione nel 2015 e nel 2016, dove pattinarono con i rispettivi precedenti partner (Carolina ha rappresentato l’Ungheria prima con Adam Lukas, poi con Balazas Major; Andrea ha gareggiato con Misato Komatsubara). Nel 2017 l’incontro, e un feeling apparso fin da subito molto forte, dimostrato da risultati di buon livello ottenuti nelle prime uscite internazionali.

Nella stagione in corso il salto di qualità, inaugurato con una brillante settima posizione nel circuito ISU Challenger Series del Lombardia Trophy (139.72), proseguito successivamente con un ottimo sesto posto all’Halloween Cup di Budapest (146.21) e un’incoraggiante nona piazza conquistata nel difficile trofeo Inge Solar/Memorial Alpen Trophy 2018, in cui gli allievi tesserati con la società sportiva IceLab hanno guadagnato il nuovo primato personale nel secondo segmento di gara (87.02). Nel mese di dicembre Carolina e Andrea hanno infine centrato ufficialmente la tanto cercata convocazione europea classificandosi brillantemente sul gradino più basso del podio ai Campionati Nazionali di Trento, chiusi con il totale di 154.29.

Per il primo Campionato d’Europa insieme, gli azzurri daranno il massimo per cercare di centrare la qualificazione alla danza libera, sfruttando così l’importante occasione di crescita che la rassegna offre. Per farlo i danzatori pattineranno la rhythm dance (tema della stagione il Tango) sulla selezione musicale di “Vuelvo al sur” (Juan Caceres) ,”Época” (Gotan Project) e “Assassin’s Tango” (John Powell) . Il programma libero invece sarà pattinato su “Charms” e “Dance for me wallis” di Abel Korzeniowski e “Bound to you” di Christina Aguilera .

La gara della danza sul ghiaccio si svolgerà venerdì 25 a partire dalle ore 9:30 italiane (rhythm dance) e sabato 26 dalle 14:25 (free dance).

CLICCA QUI PER CONOSCERE IL PROGRAMMA COMPLETO DEGLI EUROPEI DI MINSK

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Colombo Pier (per gentile concessione di IceLab)

Lascia un commento

scroll to top