Pattinaggio artistico, Mentor Torun Cup 2019: Marina Piredda trionfa in categoria Senior. Secondo Gabriele Frangipani


Archiviata la pausa natalizia, la Nazionale azzurra di pattinaggio artistico ha ripreso il suo cammino internazionale continuando a registrare importanti risultati. Sul ghiaccio della Tor-Tor Arena di Mentor (Polonia) è infatti andata in scena questa settimana la Mentor Torun Cup 2019, classico appuntamento di inizio anno giunto all’ottava edizione.

La giovanissima Marina Piredda, all’esordio nella massima categoria, ha conquistato con margine la prima posizione nella gara riservata alla specialità dell’individuale femminile. La pattinatrice allenata da Joanna Szczypa ha mantenuto la vetta in entrambi i segmenti pattinando due programmi puliti: ottimo lo short (caratterizzato dalla realizzazione della combinazione triplo lutz/doppio toeloop, del doppio axel e del triplo flip), di particolare caratura il free in cui, nonostante un triplo lutz chiamato degradato dal pannello tecnico, la pattinatrice di Cavalese ha correttamente eseguito elementi di salto importanti come doppio axel/euler/triplo salchow, il triplo flip e le combinazioni triplo flip/doppio toeloop e triplo toeloop/doppio toeloop, guadagnando un punteggio totale di 158.67. A distanza di 11 punti si è piazzata al secondo posto con 147.14 la brasiliana Isadora Marie Williams seguita dalla finlandese Linnea Ceder, in terza posizione con 146.81.

Prestazione positiva per Lara Naki Gutmann, quinta classificata con 139.81 dopo aver affrontato la gara come test in vista dell’importantissimo esordio al Campionati Europei che si svolgeranno a Minsk (Bielorussia) dal 21 al 27 gennaio. L’atleta di Gabriele Minchio ha ben impressionato soprattutto per ciò che riguarda le componenti del programma oltre che per la qualità delle trottole e delle serie di passi. Roberta Rodeghiero si è infine piazzata all’ottavo posto (131.64) a causa della dodicesima posizione guadagnata dopo uno short program problematico, a cui però ha straordinariamente reagito ottenendo la sesta piazza nel segmento più lungo di gara.

In campo maschile ha fatto il suo debutto tra i Senior Gabriele Frangipani, il quale ha ottenuto la seconda posizione conquistando 198.96 punti; l’allievo di Lorenzo Magri è stato artefice di due ottime prove, realizzando in particolare una performance di alto livello nel programma libero contrassegnato, nonostante una sbavatura sulla trottola fly camel, da splendide combinazioni come triplo axel/doppio toeloop, triplo lutz/triplo toeloop e da salti singoli tra cui il triplo rittbger, il triplo lutz e il triplo axel. A conquistare il gradino più alto del podio è stato l’australiano Brendan Kerry (205.95), bravissimo ad accumulare vantaggio nel primo segmento di gara atterrando la difficile combinazione quadruplo toeloop/triplo toeloop. La terza posizione è stata invece occupata dal pattinatore inglese Graham Newberry (186.70). Qualche errore di troppo per Jari Kessler, complice il passaggio a vuoto dell’axel nello short, nono nella classifica finale con 167.06.

Da segnalare infine nella danza sul ghiaccio l’esordio in stagione degli statunitensi Madison Chock-Evan Bates, tornati finalmente a gareggiare dopo i mesi di stop dettati da un brutto infortunio di Madison. La coppia, sotto la nuova guida tecnica dei guru della specialità Marie France Dubreuil e Patrice Lauzon, ha rotto il ghiaccio con due prestazioni convincenti guadagnando 75.30 punti nella rhythm dance e 122.12 nel libero, conquistando nettamente il primo posto con 197.42 e posizionandosi davanti ai polacchi Natalia Kaliszek-Maksym Spodyriev (secondi con 186.57) e i cinesi Shiyue Wang-Xinyu Liu (terzi con 99.88). Dodicesima posizione per gli esordienti azzurri Steffi Valersi-Alexandr Vasilets (96.71).

CLASSIFICA FINALE SENIOR INDIVIDUALE FEMMINILE

FPl. Name Nation Points SP FS
1 Marina PIREDDA ITA 158.67 1 1
2 Isadora Marie WILLIAMS BRA 147.14 2 3
3 Linnea CEDER FIN 146.81 4 2
4 Laura KARHUNEN FIN 141.42 3 4
5 Lara NAKI GUTMANN ITA 139.81 5 5
6 Antonina DUBININA SRB 132.45 10 7
7 Morgan FLOOD AZE 131.90 6 9
8 Roberta RODEGHIERO ITA 131.64 12 6
9 Nina POVEY GBR 131.12 7 8
10 Niki WORIES NED 123.12 11 13
11 Elzbieta KROPA LTU 121.87 9 14
12 Sinem KUYUCU TUR 121.02 8 15
13 Angelina KUCHVALSKA LAT 120.87 14 11
14 Sophia SCHALLER AUT 120.57 16 10
15 Amy LIN TPE 120.09 15 12
16 Sofia DEL RIO MEX 116.81 13 16
WD Katsiaryna PAHKAMOVICH BLR
WD Montesinos CANTU ANDREA MEX
WD Anita OSTLUND SWE

CLASSIFICA FINALE SENIOR INDIVIDUALE MASCHILE

FPl. Name Nation Points SP FS
1 Brendan KERRY AUS 205.95 1 3
2 Gabriele FRANGIPANI ITA 198.96 2 1
3 Graham NEWBERRY GBR 186.70 4 4
4 Peter James HALLAM GBR 179.01 5 5
5 Demirboga BURAK TUR 177.11 3 8
6 Slavik HAYRAPETYAN ARM 177.09 10 2
7 Zenko YAKAU BLR 172.41 6 7
8 Adrien TESSON FRA 171.90 7 6
9 Jari KESSLER ITA 167.06 8 9
10 Micah TANG TPE 147.84 9 10
11 Joshua ROLS FRA 126.65 11 11
WD Petr KOTLARIK CZE
WD Carrillo DONOVAN MEX

CLASSIFICA FINALE SENIOR DANZA SUL GHIACCIO

FPl. Name Nation Points RD FD
1 Madison CHOCK / Evan BATES USA 197.42 1 1
2 Natalia KALISZEK / Maksym SPODYRIEV POL 186.57 2 2
3 Shiyue WANG / Xinyu LIU CHN 165.24 3 3
4 Anna KUBLIKOVA / Yuri HULITSKI BLR 156.83 4 4
5 Hong CHEN / Zhuoming SUN CHN 155.16 5 5
6 Katerina BUNINA / German FROLOV EST 144.37 8 6
7 Yulia ZHATA / Yan LUKOUSKI UKR 143.05 7 8
8 Victoria MANNI / Carlo ROTHLISBERGER SUI 142.23 6 9
9 Wanqi NING / Chao WANG CHN 139.19 10 7
10 Emily MONAGHAN / Ilias FOURATI HUN 136.65 11 10
11 Teodora MARKOVA / Simon DAZE BUL 134.75 9 11
12 Steffi VALERSI / Aleksandr VASILETS ITA 96.71 12 13
13 India NETTE / Eron WESTWOOD AUS 88.97 13 12

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: ISU Figure Skating

Lascia un commento

scroll to top