Pattinaggio artistico, Europei 2019: Alina Zagitova per il secondo oro consecutivo, Samodurova per blindare l’argento. Grande lotta per il libero


C’è grande attesa per il programma libero della specialità del singolo femminile dei Campionati Europei di pattinaggio artistico, quest’anno in scena a Minsk (Bielorussia) fino al 27 gennaio.

Nonostante non abbia certo brillato come al solito nel primo segmento di gara, Alina Zagitova (75.00) con una performance di livello priva di errori di rilievo potrà archiviare la pratica laureandosi per il secondo anno consecutivo Campionessa d’Europa. La fuoriclasse allenata da Eteri Tutberidze, sulle note di “Carmen Suite” di Rodion Shchedrin, cercherà di prendere il largo sfruttando non solo il bagaglio tecnico pianificando importanti elementi come triplo lutz/triplo toeloop o triplo lutz/triplo rittberger ma, soprattutto, anche con le componenti del programma, elemento importante con cui si potrà difendere nel caso di qualche leggera sbavatura.

Loading...
Loading...

La compagna di nazionale Sofia Samodurova (72.88) cercherà di blindare il secondo posto ottenuto dopo lo short interpretando le musiche tratte dalla colonna sonora del film “Burlesque“, utilizzando la sua straordinaria regolarità e la capacità di eseguire sempre elementi di qualità, inserendo salti di peso come le combinazioni triplo flip/triplo toeloop e doppio axel/triplo toeloop. Alexia Paganini (65.64), terza nella classifica provvisoria, darà il tutto per tutto per poter conquistare la medaglia di bronzo realizzando un programma sulle celebri note del film “La la land“. Per lei sarà fondamentale atterrare il triplo lutz iniziale e le combinazioni triplo toeloo/euler/triplo salchow e triplo toeloop/doppio toeloop, elementi necessari per tenere a bada la finlandese Viveca Lindfors (quarta con 65.61), la slovacca Nicole Rajicova (quinta con 64.08) e la francese Laurine Lecavelier (sesta con 63.29). Attenzione però alla riscossa di Stanislava Kostantinova (attualmente undicesima) che, con un programma perfetto, potrebbe rendersi protagonista di una grande rimonta.

Nella prima parte della gara avremo anche il piacere di assistere al programma libero di Lucrezia Gennaro, bravissima a qualificarsi per il segmento più lungo, che eseguirà un programma pattinato sulle musiche di “Dracula” composte da Wojciech Kilar.

Il programma libero della categoria individuale femminile è previsto per le ore 16:00 di venerdì 25 gennaio.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Valerio Origo

Loading...

Lascia un commento

scroll to top