Pallamano, Mondiali 2019: pari tra Francia e Germania, Danimarca e Norvegia ancora a punteggio pieno


Primi verdetti nei Mondiali di pallamano maschile 2019, con la sesta giornata che ha visto disputarsi il quarto turno dei gironi A e C.

GIRONE A: la sfida più attesa di giornata finisce in parità, con Germania e Francia che impattano sul 25-25 dopo sessanta minuti di battaglia ed altissimo livello. Brutta sconfitta per la Russia, che dopo aver tenuto sul pari la Germania cede 25-23 al Brasile di Felipe Borges, autore di 7 reti, mentre la Corea lotta fino alla fine contro la Serbia, cedendo però 31-29 e abbandonando la competizione.

I risultati di giornata:
Germania-Francia 25-25
Brasile-Russia 25-23
Serbia-Corea 31-29

La classifica aggiornata:
Francia 7
Germania 6
Russia 4
Brasile 4
Serbia 3
Corea 0

GIRONE C: prosegue la marcia di Danimarca e Norvegia, che restano a punteggio pieno, superando rispettivamente Austria (28-17) e Cile (41-20), e ottenendo la qualificazione con una giornata d’anticipo, ora si giocheranno il primato nello scontro diretto. Si rilancia invece in classifica la Tunisia, a seguito del successo per 24-20 sull’Arabia Saudita.

I risultati di giornata:
Danimarca-Austria 28-17
Norvegia-Cile 41-20
Tunisia-Arabia Saudita 24-20

La classifica aggiornata:
Danimarca 8
Norvegia 8
Tunisia 4
Austria 2
Cile 2
Arabia Saudita 0

gianni.lombardi@oasport.it

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Shutterstock

 

Lascia un commento

scroll to top