Nuoto: Margherita Panziera torna in gara nel 22° Memorial Chiara Giavi. C’è attesa anche per Gabriele Detti


Montebelluna riabbraccia la sua campionessa e Margherita Panziera risponde presente nel 22° memorial intitolato a Chiara Giavi, il primo meeting di nuoto 2019 che vedrà 50 club non solo italiani. Una ricorrenza dolorosa, visto che la povera Giavi morì a soli 18 anni dopo aver particolarmente brillato nelle categorie giovanili. Tuttavia, per Panziera questo sarà un modo per gareggiare ma anche per vedere volti cari e rimettersi in moto dopo un’annata assai fruttuosa che l’ha messa in luce nel firmamento del dorso, con il sigillo continentale a Glasgow ed un tempo da medaglia olimpica.

Non è certa invece la presenza di un altro grande personaggio del nuoto azzurro, ovvero Gabriele Detti. Il livornese aveva promesso agli organizzatori di essere presente, reduce dai Mondiali in vasca corta che gli hanno riservato un bronzo di grande valore nei 400 stile libero, prima medaglia per lui nella piscina da 25 metri. Un battesimo dunque interessante per due atleti della nostra compagine, osservati speciali in vista di una stagione che culminerà con i Mondiali 2019 a Gwangju, in Corea del Sud (12-28 luglio).

 

 

 

 

giandomenico.tiseo@oasport.it

Twitter: @Giandomatrix

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: OASport

Lascia un commento

scroll to top