MotoGP, UFFICIALE: Jorge Lorenzo si è fratturato lo scafoide del polso sinistro. Domani sarà operato


Le indiscrezioni avevano lasciato intendere quel che è stato confermato poche ore dopo in maniera ufficiale. Il pilota spagnolo della Honda Jorge Lorenzo si è procurato la frattura dello scafoide del polso sinistro in allenamento e sarà operato domani a Barcellona. Una comunicazione resa nota dalla stessa Honda attraverso il proprio profilo twitter.

Nella giornata di ieri, infatti, il campione maiorchino, cinque volte iridato, si era recato presso il Pronto Soccorso di Peschiera del Garda (Verona) per un forte dolore alla mano. Ciò non era passato del tutto inosservato. Ad esporsi pubblicamente sulla gravità dell’incidente era stato il CEO di Dorna, Carmelo Ezpeleta, che aveva dichiarato (fonte: Sky Sport): “A quanto ho potuto apprendere si potrebbe trattare della frattura dello scafoide. Non ho ancora parlato con la Honda, per cui non posso essere sicuro al 100%“.

Dunque per Lorenzo si prospetta un periodo complicato e i tempi di recupero ancora non si conoscono nel dettaglio, ricordando che Jorge si infortunò sempre al polso sinistro nell’appuntamento iridato in Thailandia del 2018. I test in Malesia (6-8 febbraio) sono alle porte e ciò chiaramente inciderà non poco nei piani dell’iberico, avendo dall’altra parte del box il campione del mondo in carica Marc Marquez desideroso di dimostrare di essere il più forte.

 

 

giandomenico.tiseo@oasport.it

Twitter: @Giandomatrix

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Valerio Origo

Lascia un commento

scroll to top