F1, Lewis Hamilton: “Voglio continuare a vincere, ma in un campionato più combattuto”


Lewis Hamilton ha un obiettivo chiaro per la prossima stagione: raggiungere Michael Schumacher. Il britannico campione del mondo di F1 punterà a lasciarsi alle spalle Juan Manuel Fangio nel 2019 ed a proseguire il proprio inseguimento ai numeri da capogiro del Kaiser. Il fuoriclasse tedesco ha raccolto in carriera sette titoli iridati e ben 91 vittorie, mentre il pilota della Mercedes vanta cinque affermazioni nel campionato e 73 successi. Missione difficile, ma non impossibile quella dichiarata da Hamilton in un’intervista a Marca.

Spero che i nostri ingegneri siano stati in grado di mantenere il livello delle prestazioni della vettura dello scorso anno – ha affermato il pilota inglese. – Le nuove regole aerodinamiche renderanno il controllo della vettura più nervoso e difficile per i piloti, è una sfida molto interessante“. Hamilton ha proseguito ribadendo le proprie aspettative per la prossima stagione. “Ci chiamiamo Mercedes e abbiamo vinto dal 2014, non possiamo aspettarci altro che continuare la nostra striscia“.

Il campione del mondo britannico si è infine detto consapevole del valore delle avversarie. “La Ferrari è molto vicina, Red Bull e Honda stanno acquistando slancio, la Renault ha preso Ricciardo ed è una squadra in costruzione. Tutto questo fa ben sperare e renderà le vittorie ancora più belle“. Hamilton si è augurato anche una competizione più serrata e appassionante, in nome dello spettacolo. “Spero davvero di ottenere nuove vittorie nel 2019 e di centrare un nuovo titolo, ma voglio soprattutto un campionato bellissimo, molto avvincente ed equilibrato per i tifosi“.

roberto.pozzi@oasport.it

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: FOTOCATTAGNI

Lascia un commento

scroll to top