Ciclismo su pista, Coppa del Mondo Hong Kong 2019: ITALIA CLAMOROSA! Vittorie per i due inseguimenti a squadre

The gold medal-winning Italian team pose on the podium during the medal ceremony for the men's team pursuit race final of the track cycling at the Sir Chris Hoy velodrome during the 2018 European Championships in Glasgow on August 3, 2018. / AFP PHOTO / ANDY BUCHANAN


È il Tricolore a brillare in quel di Hong Kong, nella prima giornata di finali per quanto riguarda la tappa di Coppa del Mondo di ciclismo su pista: in terra asiatica volano i trenini italiani, c’è un clamoroso doppio successo per gli inseguimenti a squadre. Apoteosi per il team del Bel Paese: possono gioire Marco Villa ed Edoardo Salvoldi.

Prima è la volta delle donne, grandissime favorite di giornata: il giovanissimo quartetto azzurro, con Martina Alzini, Marta Cavalli, Letizia Paternoster ed Elisa Balsamo, timbra 4:17.833 e si sbarazza senza particolari problemi, in una finale senza storie, della Germania (4:23.289). Spettacolare il trionfo da parte delle azzurre che si confermano davvero una delle migliori squadre a livello internazionale e si lanciano con gran convinzione verso i Mondiali. A completare il podio la Nuova Zelanda.

Torna Filippo Ganna e arriva anche il trionfo per gli uomini. Si riforma il quartetto campione d’Europa in carica, che tra qualche settimana andrà a caccia anche delle medaglie iridate. Assieme al nuovo arrivo del Team Sky nel trenino tricolore anche Francesco Lamon, Davide Plebani e Liam Bertazzo: tempo clamoroso di 3:53.478, vicinissimo al record italiano. Non tengono il passo gli Stati Uniti, secondi in 3:59.215. Completa il podio l’Australia, 3:57.423.

Nelle altre finali di giornata, le team sprint, si impongono l’Australia, davanti a Giappone e Polonia al maschile, mentre tra le donne vince la Cina superando Ucraina e Lituania (Italia con Vece e Fidanza diciassettesima).

gianluca.bruno@oasport.it

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Lapresse

2 Replies to “Ciclismo su pista, Coppa del Mondo Hong Kong 2019: ITALIA CLAMOROSA! Vittorie per i due inseguimenti a squadre”

  1. ale sandro ha detto:

    Tutto secondo copione , quindi bene così. Per le ragazze anche record italiano ritoccato nella semifinale, e per gli uomini record avvicinato con Plebani al posto di Scartezzini , quindi molto bene se consideriamo che mancano anche altri due elementi importanti. Tra le altre cose entrambi i quartetti si portano a casa le due coppe del mondo di specialità, cosa che non fa mai male.
    Un bel risultato in vista della preparazione per i mondiali del mese prossimo.

  2. Andry84 ha detto:

    Bene soprattutto per ragazzi poiché la concorrenza si sta facendo agguerrita, punti pesantissimi in ottica qualificazione olimpica. Interessante il tempo a circa 3 decimi dal record italiano e ottenuto con Plebani nel quartetto e continuo a credere che con Viviani, Consonni e lo stesso Ganna preparati a puntino si possa veramente girare sul passo del 3 e 50. Bene anche le ragazze che hanno abbassato di qualche decimo il record italiano e credo siano destinate in estate a scendere sotto i 4 e 15.

Lascia un commento

scroll to top